grafico posted by

La disoccupazione USA in 11 recessioni

Ecco a voil’andamento del Tasso di disoccupazione Americano nelle 11 recessioni dal dopoguerra ad oggi:

employrecsept2013

Fonte: Real-World Economics Review Blog

Si nota che il tempo di recupero dell’occupazione ante-crisi si allunga sempre di piu’, ad ogni recessione: nelle recessioni fino agli anni 80, in pochi mesi di ripresa, ri recuperava l’occupazione precedente. Nel 2001 ci vollero 2 anni da fine recessione.

Si nota che dopo la recessione del 2007, in 4 anni dal picco minimo, ancora non sono stati recuperati i posti di lavoro ante-crisi (in realta’ la situazione e’ molto peggiore, perche’ nel frattempo, la popolazione in eta’ di lavoro negli USA e’ fortmemente cresciuta).

Perche’ cio’ accade?

Certamente piu’ un’economia e’ matura, piu’ lento e’ il recupero. Ma cio’ non e’ sufficiente a spiegare la magnitudine del fenomeno.

E’ evidente che il sistema americano (aggiungerei anche quello Europeo e Giapponese) soffre di una “malattia strutturale“, che neanche cannoni di interventismi pubblici a deficit di dimensioni epocali, tassi a quota zero e stampe di denaro a nastro, sono in grado di risolvere.

 

By GPG Imperatrice

Mail: gpg.sp@email.it

Facebook di GPG Imperatrice

Clicca Mi Piace e metti l’aggiornamento automatico sulla Pagina Facebook di Scenarieconomici.it

Segui Scenarieconomici.it su Twitter

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog