attualita' posted by

Per l’Obama-Clintoniano Biden 19.419.507 italiani sono degli imbecilli perchè ‪#hastatoputin!

 

Siamo alle comiche: credo che ogni italiano ancora non “lobotizzato” dal pensiero unico abbia apostrofato con epiteti propri della regione di appartenenza l’incauta uscita dell’ex vicepresidente americano, l’obamiano-clintoniano Joe Biden, che come l’orsetto della pubblicità Duracell, continua imperterrito a recitare la parte assegnata! Ma questa volta però l’ha sparata un po’ troppo forte affermando che il risultato del referendum costituzionale svoltosi in Italia il 4 dicembre 2016 è stato influenzato dalla Russia di Putin!

https://www.ilfattoquotidiano.it/2017/12/08/biden-russia-ha-agito-per-influenzare-il-referendum-in-italia-e-si-muove-per-sostenere-lega-e-m5s/4026943/amp/

Quindi in poche parole l’ex vicepresidente americano (per fortuna ex!) ha di fatto dato dell’imbecille a 19.419.507 italiani che liberamente hanno votato NO.

Francamente anch’io mi sento personalmente offeso da chi insinua che abbia votato NO perché me l’ha suggerito qualcuno, magari facendo uso di qualche subdola ma formidabile “arma” segreta, e non per mia autonoma, convinta e ragionata scelta.

Ma non c’è meravigliarsi che un Dem ragioni in questo modo: chi non è d’accordo con il loro pensiero e con quello dei loro amici vassalli, allora vuol dire che dietro c’è una cospirazione ai loro danni! Non pensano minimamente invece che hanno fallito completamente nel loro progetto liberal-globalista di ridisegnare il Mondo a proprio uso e consumo e che (per fortuna) i cittadini, non solo statunitensi, non sono ancora completamente stupidi nel pensarla diversamente!

Evidentemente Biden, ancora bruciato (possiamo intuire in quale parte del corpo!) dalla sconfitta democratica alle presidenziali americane della Clinton e per avvalorare la risibile giustificazione col complotto #hastatoputin, cerca di seminare “polpette avvelenate” anche in altri paesi per cercare di dare una mano a  chi fa parte del network dei dem.

Ma le accuse di Biden non finiscono all’esito referendiario “manipolato” di un anno fa: il Dem lancia le sue “attenzioni” anche sulle prossime politiche italiane che sarebbero a forte pericolo di influenza “putiniana” con i pentastellati e leghisti al soldo dell’orso russo. Non vuole o può comprendere che alle prossime elezioni politiche i loro amici del PD prenderanno degli epici sganassoni perché i cittadini si sono “rotti le scatole” della loro incapacità e improvvisazione nel governare il Paese.

Piuttosto Biden non era presente il 16 ottobre 2016 all’ultimo ricevimento ufficiale della Casa Bianca dell’era Obama quando l’unico disponibile ad accettare l’invito era stato Matteo Renzi pur di ricevere una pacca sulla spalla per il referendum costituzionale? Ebbene Obama se ne uscì con un “Sì al referendum aiuta Italia”

http://www.corriere.it/politica/16_ottobre_18/usa-obama-accoglie-renzi-casa-bianca-b336092e-9534-11e6-8f55-24146b53eddf.shtml

Quindi se interferenza e anche pesante e inopportuna, caro Biden, c’è stata questa è avvenuta platealmente da parte del suo “Capo” Barack e non da come sostiene lei da altri!!!

Vogliamo fare una scommessa? Vediamo chi sarà il primo imbecille (questa volta veramente) che sosterrà che ho scritto questo articolo perché “pagato da Putin”!

Per quel che mi riguarda posso rispondere come in genere si usa a Roma: “A Biden, ma và a magnà er sapone che è mejo”!

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog