Euro crisis posted by

OUTPUT GAP IN ALCUNI PAESI DELL’EUROZONA E NON, DI PVS E DEGLI USA

L’ output gap – la differenza tra il prodotto interno lordo reale e PIL “potenziale” – è una cosa difficileda determinare, complicata da descrive ma dannatamente chiara circa la situazione di un paese e del suo rapporto con l’eccesso di offerta di produzione mondiale. Principale sintomo del fatto che le cose non vanno è la bassa inflazione e l’alta disoccupazione, entrambe malmesse in Eurozona, in tutta l’eurozona, Germania esclusa.

L’inflazione è bassa e in continuo calo in molti paesi e addirittura negativa in Grecia, la disoccupazione cresce tutti i mesi, incluso questo! Se l’economia fosse in crescita secondo il suo potenziale, l’inflazione sarebbe stabile e la disoccupazione infinitamente più bassa.

Come sono gli Stati Uniti?

USA E OUTPUT GAP 2000-2014

 

Abbondantemente sotto il proprio potenziale. Come mai non riescono a risalire? Perchè anche da loro le cose non è che funzionino proprio perfettamente. Comunque con una disoccupazione intorno al 5% teoricamente stanno meglio di noi.

OUTPUT GAP IN DEVELOPPED COUNTRIES

 

I paesi in via di sviluppo invece presentano situazioni diametralmente opposte tra loro:

– la fallimentare Argentina e la Turchia del Tiranno Erdogan stanno messe bene (magari l’Argentina è un pò sotto spinta inflazionistica);

– Cina, India, Brasile, Messico ed Egitto invece si trovano in situazione di sottoutilizzo della capacità produttiva disponibile (fabbriche disponibili e manodopera a disposizione)

Ed invece la vecchia europa?

La vecchia Europa la troviamo in questo terzo grafico dove sono evidenziate nazioni con Euro (colore marrone) e nazioni fuori dall’Eurozona (unitamente al Giappone che mi faceva comodo lasciare in bella vista):

OUTPUT GAP IN SOME COUNTRIES

 

 

Vorrei notaste le frecce di due colori:

1) ROSSO = peggioramento dell’Output Gap in presenza di crisi e di contestuali manovre governative procicliche;

2) VERDE = ripresa dell’economia in presenza di manovre governative anticicliche.

 

Vorrei far notare l’enorme differenza che contrappone il dato Italiano e il dato Giapponese:

A) POSIZIONE DI PARTENZA SIMILE (-2,0 il Giappone e -2,4 l’Italia)

B) POSIZIONE DI ARRIVO MOOOOOLTO DIFFERENTE (+ 0,6 il Giappone e – 5,3 l’Italia).

 

renzi e abe

 

Ma l’Ebetino, come lo chiama Beppe (mdr.: Grillo), sarà riuscito a rubare un paio di NEURONI (non chiedo mica tanto) a questo signore o la sua massima aspirazione era rubare la poltrona di Premier a Letta onde POTER SFARFUGLIARE INCOMPRENSIBILI FRASI DAVANTI ALLE TELECAMERE DI TUTTO IL MONDO?

Mah!

Ai POSTER l’ardua sentenza!

renzi e quell'inglese maccheronico

 

 

Maurizio Gustinicchi

Economia5Stelle

mauri and il prof

1 Comment

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog