attualita' posted by

L’accordo del cdx dice di tornare a “pre-Trattato di Maastricht” ma non chiaramente fuori €euro e UE. Perché?

 

Dalle prime indiscrezioni scaturite dall’incontro fra Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia per stilare un programma comune, emerge in particolare la volontà di ritornare “allo status di concordia e cooperazione rappresentato dall’Europa pre-trattato di Maastricht”.

Perseguire questa volontà equivale, senza nessun tipo di equivoco, affermare di uscire dall’euro e dalla Unione Europea, in quanto non è possibile rimane in entrambi se si desidera “resettare”  verso situazioni pre-Trattato di Maastricht.

Come mai nell’accordo di coalizione del cdx non hanno avuto il coraggio di dirlo chiaramente limitandosi alla promessa di ritornare a situazioni pre? Lascio ai lettori l’interpretazione se è stato per non “spaventare” troppo gli elettori e partners europei o solamente per accattivarsi comunque le simpatie e speranze dei sempre più italiani che vogliono buttare nel secchio l’euro e l’Unione Europea?

Credo fermamente che gli italiani non siano stupidì e meritino finalmente chiarezza perché hanno abbondantemente “già dato”!

A riguardo desidero riproporre un mio articolo del 9 settembre 2017 dove auspicavo il ritorno alla CEE, cioè alla vecchia Comunità Economica Europea, andata in pensione con l’istituzione dell’Unione Europea sottoscritta a Maastricht il 7 febbraio 1992. Ma chiaramente nell’analisi si specificava che questo significava senza nessun equivoco l’uscita dall’euro e dal ripudio della UE.

PER SALVARE L’ITALIA E LA DEMOCRAZIA RISPOLVERIAMO LA CEE! di Antonio M. Rinaldi

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog