produzione industriale posted by

Fatturato ed Ordinativi: a Maggio si mette male. Scordiamoci la ripresa

Fatturato ed Ordinativi: a Maggio 2014 doccia fredda. Dai dati di Fatturato ed Ordinativi, nei mesi scorsi si intravedeva la possibilita’ di una debole ripresa trainata dall’estero, ma con le serie di maggio tale possibilita’ viene sostanzialmente stroncata.

 

FATTURATO: -1,0% MENSILE, STABILE NELL’ANNO.

Analizzando le curve destagionalizzate si nota un’assoluta staticita’ sul mercato interno, restando sui valori minimi da 15 mesi. Sui mercati esteri, dopo la ripresa della seconda meta’ del 2013, da 4 mesi c’e’ un andamento discendente, e la polinomiale di lungo periodo evidenzia staticita’. 

Da Istat.  maggio 2014 il fatturato dell’industria, al netto della stagionalità, diminuisce dell’1,0% rispetto ad aprile, registrando flessioni sia sul mercato estero che su quello interno (rispettivamente -1,9% e -0,6%). Nella media degli ultimi tre mesi, l’indice complessivo diminuisce dello 0,7% rispetto ai tre mesi precedenti (-0,8% per il fatturato estero e -0,7% per quello interno).

Corretto per gli effetti di calendario (i giorni lavorativi sono stati 21 contro i 22 di maggio 2013), il fatturato totale cresce in termini tendenziali dello 0,1%, con un aumento dello 0,1% sul mercato interno ed una flessione dello 0,1% su quello estero. Gli indici destagionalizzati del fatturato segnano diminuzioni congiunturali per i beni di consumo (-1,7%), i beni strumentali (-1,2%) e i beni intermedi (-1,0%), mentre l’energia segna un incremento (+2,7%). L’indice grezzo del fatturato cala, in termini tendenziali, del 3,1%: il contributo più ampio a tale flessione viene dalla componente interna dei beni intermedi. Per il fatturato, limitatamente al comparto manifatturiero, l’incremento tendenziale più rilevante si registra nella fabbricazione di mezzi di trasporto (+6,0%), mentre la diminuzione più ampia riguarda la fabbricazione di prodotti chimici (-5,4%).

gpg02 - Copy (5)

ORDINATIVI: -2,1% MENSILE, -2,5% IL DATO GREZZO ANNUO. DOCCIA FREDDA DALL’ESTERO

Analizzando le curve destagionalizzate si nota un’assoluta staticita’ sul mercato interno, stroncando le speranze che avevano dato alcuni dati nell’autunno del 2013. Sui mercati esteri, dopo l’ottimo dato di Aprile, a Maggio gli ordinativi flettono bruscamente. La tendenza di lungo periodo resta al rialzo, ma in modo nettamente smorzato. 

Da Istat. Per gli ordinativi totali, si registra una flessione congiunturale del 2,1%, con una diminuzione del 4,5% degli ordinativi esteri e dello 0,2% di quelli interni. Nel confronto con il mese di maggio 2013, l’indice grezzo degli ordinativi segna una diminuzione del 2,5%. L’incremento più rilevante si registra nella fabbricazione di apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche (+15,0%), mentre la flessione maggiore si osserva nella fabbricazione di macchinari e attrezzature (-13,6%).

gpg02 - Copy (6)

GPG

 

 

 

 

2 Comments

  • […] Source: Fatturato ed Ordinativi: a Maggio si mette male. Scordiamoci la ripresa […]

  • The Absent Game

    In between me and my husband we’ve owned far more MP3 gamers over the years than I can count, together with Sansas, iRivers, iPods (classic & touch), the Ibiza Rhapsody, etc. But, the last few ages I’ve settled down to one line of players.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog