politica posted by

Congresso Nazionale costituente per il Popolo Partite Iva

loc copia1

Sabato 5 Dicembre, alle ore 14.00, presso l’Hotel Bellambriana via Luca Passi 6 Roma , si terrà il I° Congresso Nazionale costituente del movimento politico Popolo Partite Iva .

Il valore della famiglia legata al valore del lavoro, ossia l’equazione tra benessere aziendale e benessere familiare e il ripristino del buon senso , caratterizzano questa nuova formazione politica che parte dal basso , come afferma Lino Ricchiuti responsabile nazionale del movimento visto che “ la politica è troppo importante per lasciarla in mano ai politici”.

L’evento nazionale vedrà anche la partecipazione tra i relatori del Prof. Antonio Maria Rinaldi – economista , del Dr Luciano Dissegna ex funzionario dell’Agenzia delle Entrate , dimessosi dall’ente dopo essere entrato in conflitto con lo stesso  con la proposta di riorganizzazione dell’ente che sia madre e non matrigna verso i contribuenti  e il Dr Nicola Gozzoli dell’ associazione “Insieme per la terra” che presenterà il piano nazionale dell’agricoltura , oltre a moltissimi rappresentanti del movimento di tutte le regioni .

Alla fine degli interventi si svolgerà un breve dibattito libero e aperto alle domande.  Sarà questo il punto di partenza in cui declinare obiettivi e percorsi del movimento . La proposta politica del Popolo Partite Iva è riassunta in pochi punti ma molto chiari che vanno a toccare proprio quelle esigenze che il piccolo imprenditore denuncia  come scoglio insormontabile da tempo. Per citarne qualche esempio, l’estensione del regime dei minimi fino a 65.000 euro , la sanatoria fiscale su tutte le cartelle iscritte a ruolo , la riforma fiscale basata su stipendio a lordo e introduzione fiscal card per detrarre tutti gli acquisti , con la conseguente abolizione degli studi di settore , oltre a un robusto capitolo banche su anatocismo , soglie usura , azzeramento CRIF , apprendistato,  paghe migliori per i propri dipendenti tramite appunto lo stipendio al lordo  , abolizione minimali INPS   e una maggiore propensione dell’Agenzia dell’Entrate a fornire servizi più che a fornire oppressione fiscale e intimidatoria.

Il P.P.I. crede e lotta per riportare alla luce il lavoro reale, quello che produce materia e servizi concreti e non carta straccia , partendo proprio da chi quei problemi li vive sulla propria pelle ogni giorno. Solo cosi si darà  la possibilità alle famiglie di avere un lavoro anche in futuro; ecco  perchè abbiamo ritenuto giusto spiega Ricchiuti “chiamarlo Popolo Partite Iva  – autonomi e lavoratori UNITI”

Tutti parlano di famiglia ogni giorno, ma la famiglia ha, come esigenza primaria per tutelarne l’esistenza, la serenità ed il  benessere, cosa che solo il lavoro e uno stipendio sicuro possono dare.  Il movimento vuole riuscire a cambiare l’idea dell’essere politica e riportare la stessa al servizio dell’economia e non l’esatto contrario , dove tutti sono invitati a partecipare, dal pensionato allo studente . Senza micro impresa non c’è futuro per nessuno .

Per aderire o per info sul congresso inviare una mail a : iscrittippi@gmail.com o chiamare al 344 254 2465

Sarà una svolta per la politica italiana ? Le premesse ci sono tutte .

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog