attualita' posted by

Il vero significato di “Destra” e di “Sinistra”

 

prosperity

 

Avete mai realmente riflettuto sui temini DESTRA e SINISTRA?

Nel dibattito corrente, si associa l’Unione Civile alla Sinistra per esempio, o la lotta all’immigrazione alla Destra. Ci sono anche tanti altri stereotipi. Il punto e’ che secondo me, sono stereotipi falsi.

Dal mio punto di vista ci sono 3 possibili posizioni:

  1. Sei di SINISTRA se fai gli interessi dei piu’ deboli. Tradotto se vuoi che cresca la “QUOTA LAVORO” ripetto alla “QUOTA CAPITALE”, ed all’interno della “QUOTA LAVORO” se cresce la quota pagata in salari ai lavoratori meno tutelati. PUNTO! Qualsiasi cosa che prescinde da cio’, semplicemente NON e’ SINISTRA. Non a caso la sinistra storicamente e’ nata per difendere “salariati, operai, braccianti”
  2. Sei di DESTRA se fai gli interessi delle classi medie. Tradotto se vuoi che cresca la “QUOTA LAVORO” ripetto alla “QUOTA CAPITALE”, ed all’interno della “QUOTA LAVORO” se cresce la quota pagata alle classi medie produttive. PUNTO! Qualsiasi cosa che prescinde da cio’, semplicemente NON e’ DESTRA. Non a caso la destra storicamente e’ nata per difendere la piccolo-medie borghesie “categorie professionali, quadric intermedi, piccolo artigiani ed autonomi”
  3. Infine sei per l’OLIGARCHIA se fai gli interessi di pochi eletti. Tradotto se vuoi che cresca la “QUOTA CAPITALE” ripetto alla “QUOTA SALARI”, (quindi a vantaggio di quelli che hanno una qualche rendita di posizione, una volta erano gli aristocratici o latifondisti, successivamente dei padroni delle ferriere, ed oggi i simpaticoni che detengono le quote azionarie delle grandi banche o aziende che a loro volta detengono I giornali) PUNTO! Tra l’altro l’aumento della quota capitale rispetto alla quota salari, implica ovviamente una crescita dei DEBITI (pubblici o privati) coi casini conseguenti, per l’ovvia ragione che la produzione eccede i salari, e per aumentare i profitti, devi comunque vendere sempre di piu’, e lo puoi fare solo aumentando i debiti. Ovviamente l’oligarchia se ne fotte allegramente della democrazia.

Ora considerate che:

  • Da 35 anni cresce in tutto il mondo la “QUOTA CAPITALE” a danno della “QUOTA SALARI” (contrariamente al period 1945-1975, che guarda caso vide una crescita del PIL straordinaria su scala mondiale ed un arretramento dei DEBITI pubblici e provati) con la conseguenza di un aumento epocale dei debiti, e di un’arricchiemnto dei cosidetti TOP 1%, ai Danni sia delle classi medie, che delle categorie Subalterne e piu’ deboli
  • Quanto al punto 1) e’ avvenuto in modo ininterrotto SEMPRE, sia con cosidetto governi di Destra, che di Sinistra

Obama e Clinton sono di Sinistra? Col cavolo!

Renzi, Prodi ed Hollande sono di Sinistra? Col cavolo!

Berlusconi e Cameron sono di Destra? Col cavolo!

Sono 35 anni che abbiamo governi che fanno interessi delle OLIGARCHIE, in una situazione di crescite del PIL rallentate (tutte a vantaggio di pochissimi) e di DEBITI pubblici e privati in esplosione.

Il Matrimonio Gay e’ di Sinistra? La riduzione delle tasse e’ di destra? La tassazione del contante e’ di sinistra? La lotta all’immigrazione e’ di destra?

Sicuri, sicuri, sicuri?

Non e’ che sono cose colletarali perfette per sviare noialtri “dal nocciolo del problema”?

Il cosidetto “problema”, e quindi di ripristino della DEMOCRAZIA, in una corretta e sostenibile logica DESTRA-SINISTRA, si resolve attuando le “POLITICHE” che permettono alla “QUOTA SALARI” di crescere parimenti o maggiormente della “QUOTA CAPITALE” e cio’ e’ possibile solo se si fanno politiche antitetiche a quelle della GLOBALIZZAZIONE (specie dei capitali), Dividendo Banche d’affari e di Investimento, e rendendo “meno facile” lo spostamento dei capitali (riportandolo allo stesso livello di capacita’ dello spostamento delle merci e delle persone).

Dal mio punto di vista, tutto il resto e’ sostanziale FUFFA.

Pensateci….

GPG 

 

PS: l’EURO e’ perfettamente funzionale alle OLIGARCHIE, perche ha eliminato qualsiasi “barriera” allo spostamento dei capitali (ad esempio il “rischio cambio”) e non a caso in europa le diseguaglianze. L’EURO e’ come una “corda”…puoi tirarla, ma non puoi spingerla…per cui vai sempre indietro (al Massimo stai fermo)

PS2: Detto questo, qual’e’ in Italia in Partito piu’ anti-democratico e filo-oligarchie, e meno inscrividile in una corretta logica destra-sinistra? Su’, non e’ complicato….

1

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog