crisi posted by

QUARTO TRIMESTRE 2014: RENZI TREMA, STA LETTERALMENTE DISTRUGGENDO IL PIL…ED E’ SUA LA RESPONSABILITA’

La produzione industriale del quarto trimestre 2014 inizia con una brusca frenata (0,1% sul mese e 3% in ottica TENDENZIALE)!

Ecco l’articolo relativo:

PRODUZIONE INDUSTRIALE QUARTO TRIMESTRE 2014 2

Ora, quello che pochi di voi sanno, è che questo indicatore è importante per il fatto che lo -0,1% su base mensile rispetto al mese precedente significa una PROBABILISSIMA CONTRAZIONE DEL PIL!

Come mai?

Osservate il presente grafico/tabella:

PRODUZIONE INDUSTRIALE QUARTO TRIMESTRE 2014_3

Agli inizi della nostra crescita (in stile TIGRE ORIENTALE) essa dipendeva fondamentalmente da due elementi: 1) contributo del capitale (come appropriazione di valore aggiunto) = 2,66% annuo medio 2) salto tecnologico (ovvero investimenti che consentivano una maggior produzione per operaio) = 2,50%

Oggi, esaurita la spinta della crescita per investimenti e per breakthrough tecnologici, la crescita è totalmente connessa all’efficienza e, questa, è strettamente legato alla disponibilità di sufficiente lavoro, in quanto:

– se vi fosse lavoro a sufficienza, gli impianti girerebbero a pieno regime e gli operai correrebbero tantissimo, massimizzando l’efficienza aziendale,

– se invece il lavoro scarseggiasse, gli impianti verrebbero fatti girare più lentamente, si effettuerebbero magari maggiori manutenzioni (che sono peraltro raccomandatissime), ottenendo però UN MINOR OUTPUT PER ORA LAVORATA.

Bene, quando questo secondo caso riguarda un’intera economia, abbiamo la spiacevole situazione di una minor efficienza del sistema.

Questa situazione si verifica prevalentemente nelle economia avanzate, vecchie, non più felini ruggenti.

In questi paesi tre sono le variabili che si legano al PIL:

– i sentiment (che però non riescono a descrivere in anticipo il fenomeno essendo appunto solo un sentiment);

– il superindice dell’OCSE e/o altri superindici (molto precisi ed accurati);

– la Produzione industriale (anche se è stata messa in difficoltà dall’adesione all’euro che ne ha separato i destini).

Ecco, non fosse per l’alea insita nell’indicatore dall’adesione all’euro, ci verrebbe da dire che IL PIL DEL QUARTO TRIMESTRE SI STA LETTERALMENTE SFRACELLANDO TRA LE MANI DEL PREMIER!

Grandissimo il Salsicciaio, capace al congresso permanente del PD di individuare un altro nemico della crescita Italiana nella sua opposizione che:

– lo frena nelle riforme;

– impantana la nazione.

Continua a cercare il problema fuori di se quando è oramai chiaro a tutti che lui e la sua banda sono solamente degli IRRIDUCIBILI CIALTRONI!

Maurizio Gustinicchi

RISCOSSA ITALIANA e socio sostenitore Lega Nord

2

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog