attualita' posted by

TI PROMUOVO FREE RAIDER BANK, PER LEGGE (dI Alfonso Scarano)

 

Volentieri pubblichiamo queste acute osservazioni dell’analista Alfonso Scarano. Sono benvenuti commenti.

 

TI PROMUOVO “FREE RIDER BANK”, PER LEGGE

 
Cari amici, Cari colleghi,

il Decreto sulle popolari venete del 25 giugno scorso e in via di approvazione forzata, pare porti ad un nuovo e preoccupante livello istituzionale la questione del dissesto del sistema bancario. 
Ebbene, ad analizzare il Decreto in controluce al contratto stipulato tra liquidatore e acquirente ad 1 euro della sola parte buona delle banche venete, si viene catapultati nella nuova fattispecie che lo Stato con suoi soldi sterilizza totalmente qualunque costo e rischio di impresa dell’acquirente con risorse pubbliche tra cash e garanzie fino a 17.5 miliardi. Insomma Banca intesa, in questo caso, non pare assumersi alcun rischio di impresa ma solo esige (ottenendolo) un enorme regalo con immensa spesa a carico dello Stato. Si tratterebbe di una investitura per decreto e poi incredibilmente per legge di un novello free rider (rif. “free rider problem”).

La cosa appare stravolgente quando si ragioni che almeno da mesi (come appare evidente leggendo il contratto in controluce al Decreto che lo avalla) autorità e soggetti interessati – alcuni parrebbe meglio informati  di altri – abbiano collaborato a questa unica soluzione.
 
La cosa appare ancor più stravolgente perchè pur di avallare ciò, il Decreto sospende oltre una ventina di leggi imperanti (leggi fallimentari, antitrust, bilancio dello Stato fino ai piani regolatori dei comuni e leggi ambientali e beni culturali).
 
La cosa appare totalmente in contrasto con la carta Costituzionale.
Vien detto che sia l’unica opzione possibile. Pare immediato rispondere che è ben miserrima soluzione questa unica a cui hanno alacremente collaborato gli interessati per mesi. Mettere la questione poi in maniera quasi militaresca in un “Cul de sac” nel mezzo di luglio appare anch’essa offensiva.
E’ poi questa l’unica soluzione possibile? Affatto! Con 17,5 miliardi di risorse pubbliche disponibili pare chiunque (e comunque non il solo soggetto Intesa) possa con un certo agio affrontare e risolvere la questione delle venete.
Vi pare?

Ogni vostro commento è benvenuto: https://goo.gl/SeKYJW

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog