Euro crisis posted by

TADDEI: USCIRE DALL’EURO EQUIVALE A UNA PATRIMONIALE SUGLI ITALIANI E A UNO SVILIMENTO DEI LORO SALARI (le solite lievissime imprecisioni propinate agli italiani a tutto vantaggio del mantenimento dei loro lauti compensi)

E non potevo non terminare la carrellata odierna di geni euristi tralasciando l’immenso TADDEI.

Egli oggi, a Omnibus La7, prima afferma:

“la guerra sulle valute di Borghi e Trump dimostra il vuoto di significati nelle offerte politiche…..parlare di euro basso sotto il dollaro?….e’ solo frutto della politica monetaria della BCE, non della Germania” …qui è il tipico caso di chi ha un problema politico avendo promesso troppo ai cittadini e ora, mancando di soldi, deve trovare qualcuno da incolpare…OGGI L’EURO….se borghi gli da credito è un folle…..SVOLTA PROTEZIONISTICA E’ INCOLPARE ALTRI PAESI E TIRARE A CAMPARE”

Non male per uno che si presenta come professore e grande esperto di economia no?

E poi prosegue con la frase del titolo:

“USCIRE DALL’EURO EQUIVALE A UNA PATRIMONIALE SUGLI ITALIANI E A UNO SVILIMENTO DEI LORO SALARI!”

Meno male che Borghi ribatte dicendo:

“un giovane su 2 non lavora

e quelli che lavorano spesso sono precari e lo fanno sottopagati…..i loro salari sono già sviliti”.

E da cosa dipende questa moria di posti di lavoro e di retribuzioni?

Ma dall’Euro ovviamente, il quale è BASSO PER LA GERMANIA e ALTO PER L’ITALIA.

Una brevissima illustrazione del cosa accadde sta in una mia risposta ad una domanda sull’ingresso dell’Italia nell’Euro:

La scalata alle poltrone, che il vero potere ha a disposizione, fa e farà sempre più gola.  Molti sono disposti ad ingannare il proprio popolo per qualche pubblico incarico, ma tutti quelli che si sono seduti sugli scranni, o che vi si siederanno, saranno tutti (ben presto) nel dimenticatoio della storia o, peggio, in qualche patria galera (giudicati dal probabile tribunale del popolo).

Non ci credete?

Provate a leggere un post tratto dalla pagina facebook di Omnibus La7 e relativa alla puntata odierna:

Signori, preparate i calici:

Ad maiora.

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog