euro posted by

Studio “Bertelsmann Stiftung”: in caso di rottura dell’EURO grossi guai per la Germania

Studio “Bertelsmann Stiftung”: How Germany Benefits from the Euro in Economic Terms

Ecco l’ennesimo studio di cosa accadrebbe in caso di rottura dell’EURO, e risultati sempre identici: grossi guai per la Germania (vera avvantaggiata dall’Euro). Questo grafico mostra gli impatti sull’andamento del PIL

gpg1 (171) - Copy - Copy - Copy

I Lettori di scenarieconomici.it sanno della cosa, visto che siamo stati gli unici in Italia a fare una simulazione a riguardo (pure decisamente piu’ amplia e completa di quella fatta da Bertelsmann Stiftung): Esclusiva Analisi: simulazione di cosa accadrebbe con e senza EURO.

Guarda caso i risultati sono analoghi.

gpg1 (86) - Copy - Copy

 

Wolfgang Schäuble (Ministro finanze Tedesco): La Germania difende l’Euro perche’ ha convenienza

Wolfgang Schäuble, Ministro finanze Tedesco, ha un pregio: e’ diretto e franco.

In un’intervista al sito online del settimanale Wirtschaftswoche dice chiaramente che la Germania «non difende l’euro per generosità o perché le avanzano soldi, ma perché i tedeschi hanno i maggiori vantaggi dalla valuta unica».

Non a caso un recente sondaggio segnale che il 69% dei cittadini tedeschi è favorevole all’euro (risultati decisamente maggiori che nel passato). In parallelo in paesi come l’Italia accade il fenomeno opposto, come testimonia il nostro sondaggio a riguardo: Sondaggio SCENARIECONOMICI.IT: Sarebbe favorevole alla reintroduzione di una valuta nazionale al posto dell’EURO? SI 44%, NO 48%

Continua Schäuble ” Non sosteniamo gli altri Paesi per spavalderia: noi proteggiamo la nostra moneta unica, le chance per il nostro export e infine la posizione e le chance dell’Europa nel mondo. E in tal modo anche quelle di noi tedeschi“.

 

CONCLUSIONI

L’Introduzione dell’EURO ha arricchito la Germania ed impoverito l’Italia e le nazioni periferiche.

La dissoluzione dell’EURO impoverirebbe la Germania e farebbe riprendere le nazioni periferiche, Italia in Primis.

Non si capisce la ragione della permanenza dell’Italia nell’EURO, dati alla mano.

 

ALTRI ARTICOLI FONDAMENTALI SUL TEMA EURO

–  Capire la Crisi dell’Europa in 80 slides (clicca sul titolo per aprirlo)  
–  Esclusiva Analisi: simulazione di cosa accadrebbe con e senza EURO.   (clicca sul titolo per aprirlo) 
 Analisi della Svalutazione del 1992-1995 (clicca sul titolo per aprirlo)
La necessità di una bella svalutazione difensiva (clicca sul titolo per aprirlo)
 

 

 

—————

Articolo pubblicato il 17 Maggio 2013 al 13esimo posto dei 20 Articoli TOP di Scenarieconomici.it degli ultimi 3 mesi. Sono articoli spesso finiti al primo posto nella classifica ebuzzing nella sezione economia.

gpg1 (125) - Copy - Copy - Copy

1 posto) Esclusiva Analisi: simulazione di cosa accadrebbe con e senza EURO (pubblicato il 23 Marzo 2013; circa 30.000 visite su scenarieconomici e decine di migliaia migliaia su altri siti; articolo arrivato il 23 Marzo al 1 posto come rilevanza nella classifica Ebuzzing sezione Economia)

2 posto) Esclusiva – L’Intervista in forma integrale all’economista Alberto Bagnai – Euro e Crisi (pubblicato il 20 Marzo 2013; circa 15.000 visite su scenarieconomici e decine di migliaia migliaia su altri siti)

3 posto) Capire la Crisi dell’Europa in 9 slides (per Super-Dummies)  (pubblicato il 27 Marzo 2013; circa 10.000 visite su scenarieconomici e decine di migliaia su altri siti)

4 posto) EURO: Analisi di dettaglio del perche’ all’Italia conviene uscire (pubblicato il 24 Marzo 2013; ben oltre 6mila visite su scenarieconomici e migliaia su altri siti; articolo arrivato il 1 Aprile al 1 posto come rilevanza nella classifica Ebuzzing sezione Economia)

5 posto) Fact Checking alle argomentazioni PRO-EURO: smontate una per una (pubblicato l’1 Aprile 2013; ben oltre 3mila visite su scenarieconomici e migliaia su altri siti; articolo arrivato il 1 Aprile al 1 posto come rilevanza nella classifica Ebuzzing sezione Economia)

6 posto) L’Economista Kaldor nel 1971 spiegava con precisione millimetrica il perche’ l’Euro avrebbe fatto collassare il sistema (pubblicato l’8 Maggio 2013; quasi 3mila visite su scenarieconomici e migliaia su altri siti; articolo arrivato l’8 maggio al 1 posto come rilevanza nella classifica Ebuzzing sezione Economia)

7 posto) Riccardi accusa Monti: “Più dava legnate al paese, più la Merkel era contenta e più lui era soddisfatto” (pubblicato l’8 Giugno 2013; oltre 2mila visite su scenarieconomici e migliaia su altri siti)

8 posto) Dati Regionali 2012 shock: Residuo Fiscale (saldo attivo per 95 miliardi al Nord) (pubblicato il 27 maggio 2013; quasi 2mila visite su scenarieconomici e migliaia su altri siti)

9 posto) Capire la Crisi dell’Europa in 80 slides (pubblicato il 5 Maggio 2013; quasi 2mila visite su scenarieconomici e migliaia su altri siti)

10 posto) Il Bilancio del Governo Monti – Valutazione finale: il peggior Governo della 2 Repubblica (Valutazione analitica delle Performance dell’Italia rispetto alla UE di tutti i governi) (pubblicato il 2 Maggio 2013; quasi 2mila visite su scenarieconomici e migliaia su altri siti)

11 posto) Serie del PIL dal 1861 ad oggi in Italia: grafici e mappe regionali (pubblicato il 14 Aprile 2013; quasi 2mila visite su scenarieconomici e migliaia su altri siti)

12 posto) Analisi del DEFAULT di uno Stato: cerchiamo di capire perche’ e quando accade, e cosa accade dopo (pubblicato il 3 Aprile 2013; quasi 2mila visite su scenarieconomici e migliaia su altri siti; articolo arrivato il 3 Aprile al 1 posto come rilevanza nella classifica Ebuzzing sezione Economia) 

13 posto) Studio “Bertelsmann Stiftung”: in caso di rottura dell’EURO grossi guai per la Germania (pubblicato il 17 maggio 2013; quasi 2mila visite su scenarieconomici e migliaia su altri siti)

14 posto) 5 Studi sulla Sostenibilita’ a lungo termine dei Conti Pubblici dicono che l’Occidente ha un enorme problema. Italia e Germania le nazioni piu’ sostenibili. (pubblicato l’11 Maggio 2013; ben oltre mille visite su scenarieconomici e migliaia su altri siti)

15 posto) 4 Premi Nobel (Paul Krugman, Milton Friedman, Joseph Stigliz, Amartya Sen): “l’Euro e’ una patacca” (pubblicato il 3 Giugno 2013; oltre mille visite su scenarieconomici e migliaia su altri siti; articolo arrivato il 3 giugno al 1 posto come rilevanza nella classifica Ebuzzing sezione Economia)

16 posto) L’andamento del Mercato Immobiliare nel 1996-2012 nei vari Paesi Europei, e proiezione al 2017 (pubblicato l’1 Aprile 2013; ben oltre mille visite su scenarieconomici e migliaia su altri siti)

17 posto) Ecco perche’ la DISGREGAZIONE dell’EURO e’ lo scenario piu’ probabile (pubblicato il 21 Maggio 2013; ben oltre mille visite su scenarieconomici e migliaia su altri siti)

18 posto) Euro-crisi: Germania, Italia e gli altri, un matrimonio destinato a finire male…. molto male. (pubblicato il 10 Maggio 2013; ben oltre mille visite su scenarieconomici e migliaia su altri siti)

19 posto) Il vero “Cyprus Template”. Come la zona euro sia diventata ormai uno strumento neocoloniale di sfruttamento (pubblicato il 9 Aprile 2013; ben oltre mille visite su scenarieconomici e migliaia su altri siti)

20 posto) EURO CRISI: dopo Grecia, Irlanda, Portogallo, Spagna, Italia, Cipro (Slovenia, Malta) chi sara’ il prossimo? (pubblicato il 29 Marzo 2013; ben oltre mille visite su scenarieconomici e migliaia su altri siti)

 

By GPG Imperatrice

Mail: gpg.sp@email.it

Facebook di GPG Imperatrice

Clicca Mi Piace e metti l’aggiornamento automatico sulla Pagina Facebook di Scenarieconomici.it

Segui Scenarieconomici.it su Twitter

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog