attualita' posted by

LA UE TRASCINA ANCHE LONDRA VERSO UNA PREOCCUPANTE DEFLAZIONE

In UK il tasso di inflazione è oggi al suo minimo storico!

Il tasso di inflazione annuale britannico è sceso al 0,3% nel mese di gennaio del 2015 dal 0,5% del mese precedente, raggiungendo il valore più basso mai registrato.

La caduta dei prezzi per carburanti e alimentari sono i principali contribuenti del rallentamento.

Le maggiori pressioni al ribasso sono provenienti dai prezzi dei trasporti (-2,8%), da prezzi di prodotti alimentari e bevande analcoliche (-2,5%) e beni vari e servizi (-0,4%). Solamente abitazioni e utilities hanno prezzi aumentati dell’1%.

Pressioni al rialzo sono invece provenienti da mobili e elettrodomestici (0,8%), abbigliamento e calzature (1,4%), bevande alcoliche e tabacco (3,3%) e l’istruzione (10%).

Su base mensile, i prezzi al consumo sono scesi dello 0,9% nel mese di gennaio, il più grande calo mensile dal gennaio del 2001. I principali contributi al ribasso sono venuti dai prezzi dei trasporti (2,0%). Il prezzo medio della benzina è sceso di 8.5p al litro e il prezzo medio di gasolio è sceso di 7.3p per 115.6p. Il costo di cibo e bevande non alcoliche è diminuito del 0,7%, soprattutto a causa di latte e frutta e ricreazione e cultura i prezzi sono scesi dello 0,9%

 

UK PREOCCUPANTE DEFLAZIONE

 

Maurizio Gustinicchi

Socio Sostenitore Lega Nord – Riscossa Italiana – Economia5Stelle

A

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog