attualita' posted by

Roberto Fico: il miglior alleato di Silvio Berlusconi

 

 

Nell’attuale confuso quadro politico si stanno cerando nuovi allineamenti. Un governo innovativo dal punto di vista della geografia politica che vede due forze diverse unirsi nel tentativo di cambiare il paese si trovano opposte a tutte le forze che hanno qualcosa di sporco da discutere.

Appare evidente che questa alleanza, questo contratto, questo accordo, viene ad essere messo in pericolo dall’insano desiderio di protagonismo di alcuni membri che, in teoria dovrebbero appoggiare il governo.

prendiamo ad esempio Roberto “Gianfranco” Fico, l’attuale presidente della Camera. Si vanta di far parte dell’ala sinistra del Movimento 5 Stelle, e siede nel suo scranno non per diritto divino, non per particolari qualità personali, ma solo perchè votato dal suo movimento e da TUTTO il centrodestra, tutto, compresa Forza Italia di Silvio Berlusconi, ma ora non va bene il programma concordato. Lui è più liberale, più bello, più egualitario: va alle feste di MDP articolo 1 , il movimento di sinistra che raccoglie un pezzo dei pezzi del PD, si vede offrire perfino la Tessera numero uno di un movimento che,  se arriverà all’uno per cento, sarà già stato un grande successo. Il tutto perchè la sua visibilità, e l’esistenza politica, dipendono solo da quanto può dare fastidio al resto del movimento. Come “Il Fù”, politicamente, Gianfranco Fini, suo vero mentre, esiste solo come elemento di disturbo. Quando cessa di esserlo sparisce.

In questo modo diventa il più grande alleato di Silvio Berlusconi, l’uomo che può resuscitare un movimento, altrimenti, destinato a scomparire: infatti il progetto berlusconiano è quello di ricostruire il centrodestra e diventarne, nuovamente, il Dominus anche con percentuali ridotte, perchè il suo partito comunque condizionerebbe il governo. Per farlo deve far cadere l’alleanza gialloverde e deve farlo con una rottura all’interno dei Cinque Stelle, in modo tale da poter poi coinvolgerne una fetta, sia per motivi numerici, sia per nascondere la restaurazione, magari dietro a qualche nome di facciata. Tutto questo può accadere, ed essere accettato, SOLO se la rottura viene ad  avvenire con un’alleanza fra un CSX ormai sputtanato ed una fetta del movimento, e FICO sta prestandosi a questo gioco.

Ecco perchè Roberto “Gianfranco” Fico è il più grande alleato di Berlusconi: sarà colui che lo riporterà al potere, che farà rientrare l’ottantenne leader fra i grandi. Un gioco solare, evidente come il sole, che avverrà dietro la fastidiosa cortina di buonismo pro immigrazione del Presidente della Camera. Un uomo usa e getta, come imparerà sulla sua pelle non appena la sua funzione di Cavallo di Troia sarà superata.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog