euro posted by

PUO’ LA CRISI GRECA CREARE SCONQUASSI IN BORSA? VEDIAMO I VALORI CON TECNICA TRADER MIGLIORINO

Grazie alla collaborazione del preziosissimo Carlo Iotti, leghista grillino Emiliano, verifichiamo l’andamento della borsa a venerdì scorso per i titoli presenti nell’ITA40 e controlliamo il trend biennale secondo la tecnica del trader Migliorino.

Screenshot_3

Cosa ci dice il grafico? Che il ciclo biennale è partito a quota 18.000 punti, oggi esso vale circa 23.000 e, tra alti e bassi, raggiungerà un massimo tra un annetto (non prima) per chiudere infine intorno ai 29.000 punti. Una volta che avrà raggiunto il suo massimo, i valori del ciclo biennale crolleranno per tornare ad un nuovo punto di partenza; tale valore sarà superiore a quello di inizio biennale ma comunque inferiore al suo massimo.

Ergo, data la gran quantità di denaro contante disponibile per l’attività dei trader, il grafico ci dice che quanto sta accadendo in Grecia non influirà minimamente sul percorso di crescita dei valori borsistici gestiti da questi operatori economici di tutto il mondo. Di solito Migliorino non sbaglia mai, guardate la perfezione della previsione (linea nera) del programma rispetto ai valori puntuali registrati ogni giorno.

“Loro” già sanno come andrà a finire l’Affaire Greco, hanno deciso già come andrà a finire (a noi non è dato di sapere); la decisione è già inserita nel quadro delle attività mondiali di trading e tutto correrà normalmente, come in un film in cui la trama è stata scritta a tavolino. Tokyo, questa mattina, ha chiuso in perdita solamente del 2,5%!

Buona commedia a tutti!

5f0995cbd220cfb82e737562eb1e313f

 

Maurizio Gustinicchi

A MAURI E IL PROF

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog