attualita' posted by

PININFARINA DA 1900 CAVALLI: l’orgoglio italiano fa nascere la supermacchina elettrica Battista

Anche se con un lancio quasi in sordina, la Pininfarina Battista, dal nome del padre del famoso Sergio, sta conducendo le prove di aerodinamica dopo la presentazione a marzo 2019 a Ginevra.

Le prove in pista hanno portato ad una semplificazione del muso dell’auto, per migliorare il flusso aereodinamico frontale. Basta due piccole pinne, meglio un semplice pezzo unico.

L’auto è veramente una regina della potenza, con valori che fino a iei erano riservati solo agli aerei. La potenza complessiva dei 4 motori elettrici RIMAC è infatti di 1877 cv complessivi. L’accelerazione viene di conseguenza: da 0 a 100 in 2 secondi, da 0 a 300 km/h in …. 12,6 secondi.

Anche in questo caso l’industria italiana dell’auto si rivela al top sia per quanto riguarda le prestazioni sia lo stile. L’auto sta andando incontro ad un ciclo di prove estremamente rigido alla guide dell’ex pilota di formula 1 Mick Heidfield . Del resto un’auto che verrà venduta a 2 milioni di dollari non può avere dei difetti.

L’autonomia è di oltre 450 km, il che la rende già un’auto utilizzabile sulla base di un utilizzo quotidiano normale. Le vendite partiranno quest’anno e sono già  stati ordinati 150 pezzi. 160 gioielli di tecnica italiana.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal
comments powered by Disqus

Seguici:

RSS Feed