Euro crisis posted by

OMNIBUS LA7: IL POPOLO DI TWITTER (MENO DISINFORMATO DEI GIORNALISTI ITALIANI) SI VENDICA DELLE BALLE DI ITALIA UNICA (PASSERA E PUGLISI)

Questa mattina, mentre stavo organizzando la mia lunghissima giornata lavorativa, ho assistito come al solito a Omnibus su La7, avevo proprio bisogno di spunti per un paio di pezzi da mediocre giornalaio qual io sono!

La fortuna mi ha assistito. Le perle che fuoriescono da queste trasmissioni fanno la mia fortuna (per modo di dire, diciamo che mi agevolano il lavoro). Questa volta una megafandonia si è trasformata in una guerra tremenda che il popolo di Twitter, notoriamente molto attento ma anche tanto, ma tanto maledettamente pungente, ha portato avanti non tanto contro gli ignari e disinformati conduttori (porelli loro), bensì verso quelli di ITALIA UNICA del mitico duo PASSERA-PUGLISI.

Ecco il fatto.

L’argomento verteva sulle uscite dei ministri Greci secondo i quali il paese non ha i soldi per ripagare i prestiti del FMI

Screenshot_5

Anzi, a dire il vero più che dire NON POSSIAMO, qualcuno ha precisato “(ndr.: NON ROMPETE) ABBIAMO GIA’ DATO”

 

Faccio notare che per quanto sopra, comincio seriamente a parlare di furboni “cattivoni”, talmente furbetti che probabilmente saranno cacciati dalla UE onde evitare che furiosi euroburocrati, al prossimo meeting, li facciano tornare in Grecia (a quelli dello staff di Tsipras) su apposite casse di legno. E mentre io comincio a parlare di “furbetti”, poiché tali mi par comincino ad essere, taluni utilizzano termini ben più pesanti per descrivere la probabile divisione di strade a cui sarà costretto il popolo greco da parte di quelli dell’Eurozona:

Screenshot_4

Ed ecco che quelli di Italia Unica s’inseriscono via twitter sull’argomento con una perla davvero mostruosa per dimensioni, una perla subito smontata, trasformata in pallina di plastica colorata, da parte di quelli di TWITTER (i quali a questo punto mi fanno pensare male, ovvero se sapete queste cose perché guardate queste trasmissioni? Io traggo spunti per scenarieconomici ma voi?).

Bene, queste parte delle risposte più caruccette:

GRECIA RIFORME 0 Secondo Italia Unica la Grecia non ha fatto le riforme quindi NON VA AFFATTO PARAGONATA ALL’ITALIA!

Punto numero 1: COME? LA GRECIA MARTORIATA A LIVELLI CHE NEANCHE GLI STATI UNITI MEDIORIENTALI DELLA PERSIA DI CIRO E DARIO FECE LORO RAGGIUNGERE ANCORA DEVE FARE TANTO ALTRO?

 

Punto numero 2: MA CHE NOI DAVVERO ABBIAMO FATTO RIFORME PIU’ DELLA GRECIA? DEVO ESSERMI PERSO QUALCHE ANNO DORMENDO!

 

Ma il grande Francesco Spoto subito pubblica dati relativi all’OCSE e da degli asini a quelli di Italia Unica.

I twitter non si fermano qua, prosegue Luca Giangregorio…

GRECIA RIFORME 1

il quale, da cattivello che è in fondo al suo animo, sberleffa il neonato partito candidatosi a far risorgere il nostro paese dalle sue ceneri. Aggiungono dei bei carichi da 11:

– Alberto Garavaglia, facendo notare che non è che la TROIKA sia passata casualmente in Grecia di ritorno da chissà quale viaggio in oriente.

GRECIA RIFORME 2

– e Marco Pellegrini il quale ribadisce che la Grecia ne ha fatte molte più dell’Italia (come del resto afferma l’Ocse):

GRECIA RIFORME 3

 

E che dire del Tibaldi, il quale puntualizza una lieve imprecisione del Puglisi (mi pare eh!….non ne sono tanto sicuro in quanto impegnato in cosa molto più seria – rasare la barba – mi sono soffermato appena “di rimbalzo” su questa affermazione)

GRECIA RIFORME 4

 

Termino il pezzo con l’ultima affermazione dell’incappucciato il quale fa presente al Puglisi, ma il messaggio era diretto anche ai giornalisti, che le famose riforme NON HANNO MIGLIORATO LA SITUAZIONE GRECA, ma possiamo aggiungere neanche quella spagnola o quella portoghese o di ogni altro paese laddove le riforme sono state anche solo in minima parte attuate, DISTRUGGENDO IL TESSUTO INDUSTRIALE E I SALARI REALI.

GRECIA RIFORME 5

 

Bene, vedo che una parte del popolo italiano è capace di informarsi indipendentemente dalla disinformazione che giornalisti venduti, ben pagati dal sistema, spacciano al popolaccio tutti i giorni onde NON FAR PERCEPIRE LA REALE SITUAZIONE DEL PAESE.

Proprio mentre sto scrivendo, ho assistito a LA7, per la precisione a Piazzapulita, alle fandonie di Renzi a Salerno:

– FINALMENTE ABBIAMO LA CRESCITA;

– FINALMENTE ABBIAMO LA RIPRESA DELL’OCCUPAZIONE STABILE.

 

o della Paola De Micheli secondo la quale:

– IL PD HA ABBATTUTO SERIAMENTE IL COSTO DEL LAVORO CON LA RIDUZIONE DEL CARICO FISCALE.

 

Fintanto che nel paese dei giornalisti che tengono più alla pelle liscia del viso o agli zeri dei propri compensi non decidono che è ora di studiare per essere all’altezza dell’informazione che serve all’Italia, non c’è storia, la disinformazione regnerà sovrana e con la disinformazione LA MEDIOCRITA’ RIMANE AL POTERE, per la gioia della classe dirigente europea che può governare fornendo direttamente le soluzioni a loro più consone.

 

“Il mondo si troverà sempre nel disordine e nell’ignoranza, dal momento che i dotti non ne costituiscono tutt’al più che la centesima parte”
(Giacomo Casanova)

 

 

Maurizio Gustinicchi

A MAURI E IL PROF

 

 

 

 

 

 

 

2

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog