attualita' posted by

MACRON: GENTILONI NON HA ALCUN TITOLO PER STRINGERE ACCORDI CON LA FRANCIA di Francesca Romana Fantetti

A che titolo Gentiloni stringa accordi e disponga dell’Italia e dell’Italia in Europa è un mistero. Anzi, non è poi così tanto misterioso, dato che non ce l’ha. Gentiloni non ha infatti nessun titolo per disporre dell’Italia, essendo state – dal presidente della repubblica pro tempore Mattarella – sciolte le camere, dunque non c’è, in vista delle elezioni del 4 marzo 2018, alcun parlamento ed il governo stesso, peraltro già mai eletto dal popolo italiano, non ha nessun titolo alla gestione, tantomeno alla stipula di accordi e trattati europei.

In assenza di qualsivoglia legittimità, è dunque nullo il trattato che Gentiloni immagina di avere sottoscritto per sè unitamente a Macron per la Francia. È da dire poi che l’unico obiettivo della Francia e in particolare di Macron è quello fregare l’Italia e continuare a fare shopping da noi ed acquisirne ed acquisirvi il più possibile, al prezzo minore possibile quasi fossimo in perpetua svendita, di ogni attività e gioiello italiano. Gentiloni con Macron fa danno al nostro Paese ed agli italiani tutti. Danni che sono economici, politici, danni gravi cioè, che saranno tra un mese, a marzo, difficilmente e faticosamente rimediabili. Dunque si fermi, si stoppi Gentiloni e governo, si annullino gli atti eccedenti i minimi indispensabili di ordinaria amministrazione posto che, con la finzione a presa per i fondelli di noi tutti, hanno fatto l’astuzia di non essere dimissionari al momento dello scioglimento del Parlamento.

Mattarella connivente, lo si ricordi sempre e lo si tenga sempre ben presente. Dimissioni che costituzionalmente sarebbero state dovute, costituzionalmente oltre che politicamente. Il governo Gentiloni mai eletto non è cioè oggi abilitato a fare alcunché di ciò che si affanna e sta tuttora facendo. La nuova maggioranza sarà certamente differente da quella immaginifica ed inesistente – a presa per i fondelli – di oggi, e avrà dunque quale zavorra iniziale anche quanto si agita a fare Gentiloni in questo momento. Gentiloni è pertanto da fermare. Adesso. E non solo perché tecnicamente – costituzionalmente – non ne ha i poteri ma anche e soprattutto perché sta facendoci grossi danni, agli italiani e all’Italia. L’asse franco tedesco, così come l’attuale Europa tedesca, va superato ed oltrepassato a favore della nuova Europa. I temi della immigrazione così come quelli della subordinazione all’Europa tedesca e colonizzazione dell’asse franco/tedesco a spese degli altri Paesi membri, verranno rivisti e corretti, stravolti rispetto a come sono e sono affrontati adesso. Dunque dovranno essere ritirati i 500 soldati italiani mandati sine titulo nè legittimazione alcuna da Gentiloni per Macron in Niger a non si s a fare cosa dato che l’Italia non ha lì nessun interesse. E l’Italia, sarà tanto evidente quanto necessario, si dovrà posizionare su ben altri “appoggi” e Paesi per la nuova Europa, non certo la Francia in cerca di spadroneggiare in questa Europa franco/tedesca.

Si ricorda qui brevemente che la Francia di Brigitte, ops di Macron, è la stessa che

1. Ha impedito che la nostra Fincantieri mettesse le mani sulla più grande fabbrica di navi francese Stx chiudendosi a riccio o meglio mettendo chiavistelli e lucchetti sulla francesità e su una delle sue attività economiche , non consentendone la presa ed il controllo a maggioranza italiana;

2. Ha votato per Amsterdam contro Milano per la sede dell’Ema, l’Europea medical agency, vale a dire che tutto l’introito, corposissimo in termini economici, di tale assegnazione nell’Europa franco/tedesca è andato all’Olanda e non all’Italia grazie a Macron, ed in cambio la Francia avrà la futura nomina della sede a Parigi dell’European banking agency’;

3. Quando l’Italia ha suggerito di dare pochi immigrati alla Francia spostandoli in terra francese, Macron ha risposto picche all’Italia e nei fatti li ha lasciati tutti a noi, in barba a qualsivoglia quota e anche qualsivoglia principio solidaristico europei.

4. La Francia di Macron ha chiuso la frontiera a Ventimiglia mandando addirittura la polizia francese a fare in modo che gli extracomunitari rimanessero tutti in Italia, considerata e trattata da cesso per tutti gli usi dell’Europa tedesca del novello asse franco/tedesco varato con Macron;

5. Gentiloni ha incredibilmente già ceduto ai francesi acque territoriali italiane in cambio di aria fritta senza passare dal Parlamento e questo basterebbe per essere incriminato per alto tradimento e per un’altra decina di  imputazioni!

Si intimi e si blocchi, si inibisca a Gentiloni di fare danni e soprattutto di continuare a farli. Tutto ciò che Gentiloni e governo mai eletto fanno non ha , oggi ancora più di ieri se possibile, alcun titolo, legittimità o legittimazione.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog