dati regionali posted by

L’economia reale dei Paesi Bassi negli ultimi 20 anni

Dopo una lunga rincorsa, i Paesi Bassi si trovano ai primi posti per quanto riguarda il mercato del lavoro e la bilancia commerciale

Il Pil pro capite dei Paesi Bassi cresce del 25,8% tra il 1993 e il 2001, segue un periodo di crescita più moderata fino al 2008 (solo +10,8%), per poi decrescere in questi ultimi anni (-3,6%).

Pil pro capite PB

Posizione occupata dai Paesi Bassi nella graduatoria delle nazioni dell’UE per valore del Pil pro capite (valori concatenati):

1993

1994

1995

1996

1997

1998

1999

2000

2001

2002

2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

2012

Fonte: elaborazione Scenarieconomici.it su dati UNSD

 

La situazione del mercato del lavoro nei Paesi Bassi è andata migliorando fino al 2008, quando l’Olanda era diventata la nazione europea con la più bassa percentuale di disoccupati sulla popolazione in età lavorativa e la seconda per quanto riguarda gli occupati. La crisi ha poi sparigliato le carte e se, nel 2012, l’Olanda è salita di una posizione nella classifica degli occupati, per quanto riguarda i disoccupati ne ha invece perse tre.

Occupazione PB

Posizione occupata dai Paesi Bassi nella graduatoria delle nazioni dell’UE per percentuale di disoccupati sulla popolazione in età lavorativa:

1993

1994

1995

1996

1997

1998

1999

2000

2001

2002

2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

2012

16/19

17/20

17/20

18/21

20/22

23/24

23/24

26/27

26/27

27/28

27/28

25/28

25/28

27/28

28/28

28/28

28/28

26/28

26/28

25/28

 

Posizione occupata dai Paesi Bassi nella graduatoria delle nazioni dell’UE per percentuale di occupati sulla popolazione in età lavorativa:

1993

1994

1995

1996

1997

1998

1999

2000

2001

2002

2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

2012

9/19

9/20

6/20

5/21

4/22

4/24

2/24

3/27

2/27

2/28

2/28

2/28

2/28

2/28

2/28

2/28

1/28

1/28

1/28

1/28

 Fonte: elaborazione Scenarieconomici.it su dati EUROSTAT e OECD

 

Le esportazioni nette risultano sempre positive nel periodo preso in esame, con un netto incremento registrato tra il 1999 e il 2007. Da notare che sia le esportazioni che le importazioni paiono aver superato brillantemente la crisi, tanto che adesso i Paesi Bassi sono la prima nazione d’Europa per quanto riguarda le esportazioni per abitante e la seconda sia per le importazioni che le esportazioni nette per abitante.

Bilancia commerciale PB

Posizione occupata dai Paesi Bassi nella graduatoria delle nazioni dell’UE per valore delle importazioni per abitante:

1993

1994

1995

1996

1997

1998

1999

2000

2001

2002

2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

2012

1/15

1/15

3/25

4/26

4/26

4/26

4/26

4/28

4/28

4/28

3/28

3/28

3/28

3/28

3/28

3/28

3/28

3/28

3/28

2/28

 

Posizione occupata dai Paesi Bassi nella graduatoria delle nazioni dell’UE per valore delle esportazioni per abitante:

1993

1994

1995

1996

1997

1998

1999

2000

2001

2002

2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

2012

1/15

1/15

4/25

4/26

4/26

4/26

4/26

4/28

4/28

4/28

4/28

4/28

4/28

3/28

2/28

2/28

3/28

2/28

1/28

1/28

 Fonte: elaborazione Scenarieconomici.it su dati EUROSTAT

Esportazioni nette PB

Posizione occupata dai Paesi Bassi nella graduatoria delle nazioni dell’UE per valore delle esportazioni nette per abitante:

1993

1994

1995

1996

1997

1998

1999

2000

2001

2002

2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

2012

3/15

3/15

4/25

4/26

4/26

4/26

5/26

4/28

4/28

4/28

4/28

3/28

2/28

2/28

2/28

2/28

2/28

2/28

2/28

2/28

 Fonte: elaborazione Scenarieconomici.it su dati EUROSTAT

Specializzazione PB

Dopo una forte crescita registrata tra il 1996 e il 1999, il turismo nei Paesi Bassi si è stabilizzato.

Turismo PB

Posizione occupata dai Paesi Bassi nella graduatoria delle nazioni dell’UE per notti di presenza nel complesso degli esercizi ricettivi (notti per abitante):

1993

1994

1995

1996

1997

1998

1999

2000

2001

2002

2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

2012

10/21

11/22

11/25

11/24

11/24

8/25

7/25

9/26

9/26

8/27

8/27

9/28

11/28

11/28

8/27

8/27

8/27

10/27

10/27

9/20

 Fonte: elaborazione Scenarieconomici.it su dati EUROSTAT

 

La produzione di nuove auto nei Paesi Bassi è in calo già dal 2000, quindi ben prima dell’inizio della crisi.

Produzione auto PB

 

Alessandro Ferro

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog