attualita' posted by

La Yenizzazione dell’euro ed i disastri che verranno

 

 

Giovanni Zibordi pone in luce la “Yenizzazione” dell’euro, con la moneta europea che sta seguendo il processo dello Yen giapponese degli anni ’90.

Che cosa succede? Pensate di essere un cittadino USA o Canadese o Australiano. Volete comprare una casa con un mutuo. La vostra banca vi propone un tasso fisso al 3,5% in dollari, poi però vi  propone anche un mutuo in euro all’ uno per cento. Voi siete ingolositi ed accettate, magari perfino con una clausola con cui vi coprite da una rivalutazione dell’euro. Dove la Banca estera si procura i fondi in euro per i prestiti? Dal mercato interbancario internazionale, quindi da una banca europea che ha ottenuto fondi a costo molto basso dalla BCE i che ha disponibilità liquide.

Ora il prestito è in euro, ma la famiglia americana o canadese o australiana deve spendere dollari per acquistare la casa. Quindi, una volta incassati gli euro li cambierà nella valuta del proprio paese, ma questo accentuerà la spinta al ribasso dell’euro rispetto alle altre valute perché sul mercato ci sarà una vendita di euro pari agli euro ottenuti in prestito dalla banca estera.

Questa situazione di tassi bassi non può però esistere per sempre e prima o poi avremo un’inversione della tendenza. Inoltre la necessità di pagare capitale ed interessi in euro creerà, progressivamente, nel tempo, una spinta all’acquisto di euro sul mercato. Come accadde con lo yen che passò da 135 yen per dollaro del 1998 a 77 dell’ottobre – dicembre 2011, nell’arco della vita di un mutuo possono sempre esserci delle forti fluttuazioni dovute a mutamenti macroeconomici non prevedibili ex ante. Anche le politiche monetarie super-rilassate sono destinate a finire, prima o poi. A quel punto i mutui denominati in Euro inizieranno o a saltare, andando in default, o ad essere convertiti in massa nelle valute nazionali, causando fortissime tensioni nell’economia reale, nel sistema creditizio e sui mercati valutari. Un bel regalo della Yenizzazione dell’euro.

Pero


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi