attualita' posted by

Il Robot Lavapiatti: qualche altra decina di migliaia di posti di lavoro in meno

 

Questa che vi presentiamo non è una banale lavastoviglie industriale, come quelle già presenti nei ristoranti, che necessitano comunque di una lavorazione manuale, che lava i piatti con la spazzola, come farebbe un uomo, e poi controlla la pulitura piatto per piatto, con un software basato sulla AI:

Entro il 2030 si calcola che un 20% – 25% dei lavoratori USA impegnato in lavoro ripetitivi e di scarsa qualità verrà sostituito da robot. Attualmente c’è una scarsità nel reperimento dei lavapiatti e di tanti altri lavori poco qualificati negli USA, e questo ha portato ad un miglioramento dei salari, lento, ma significativo. L’introduzione dei robot che non prendono pause  e non vanno in vacanza verrà a creare una crisi sociale che i governi, soprattutto europei, sono completamente impreparati ad affrontare, troppo presi nel combattere l’inflazione….

 

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi