Euro crisis posted by

IL LATO FEROCE DI BANCA D’ITALIA E DI VISCO

Incredibile intervento di Visco, governatore di Bankitalia, nel corso di un forum di economia.

Piu’ egli parla, piu’ rivela il suo lato diabolico, inteso come servire i mercati finanziari globali piuttoto che il popolo italiano. Come se questi dovesse difendere lo spazio italiano e non chi vi si trova a vivere e ad operare.

La prima colossale uscita fuori misura e’ stata quella sul debito pubblico:

La spesa pubblica, secondo questo GeGNO, sarebbe un freno alla crescita. Si dimentica di dire o, piuttosto, lo omette, che cio’ e’ vero in un sistema aperto e sotto moneta unica con altri paesi i cui livelli di spesa sono inferiori.

La seconda e’ che se avete depositato i vostri risparmi in banche che (per la sua austerity ovviamente) ora sono piene di crediti problematici

sono solo affari vostri!

Bankitalia e lo Stato se ne infischiano! Il senso del messaggio e’ OGNUN PER SE’ E DIO PER TUTTI!

Signori, non siamo piu’ uno stato democratico e attento a sviluppare la sua classe media come da principi costituzionali, siamo diventati un paese calvinista dove chi e’ amato e protetto da Dio fa soldi e vive bene, gli altri sono umili peccatori che debbono espiare le proprie colpe nella sofferenza

Visco e’ troppo preparato per non sapere che il sistema non si puo’ aggiustare senza questo tipo di riforme alle pensioni e agli stipendi dei dipendenti pubblici:

Ma la perla delle perle risale a qualche giorno fa:

Ma come?

Con l’austerity crei disoccupazione e poi ci vieni a dire che poiche’ questa e’ esplosa i salari calano (o non crescono) mettendo in difficolta’ il conseguimento dell’obiettivo INFLAZIONE PIANIFICATA (Stabilité)?

Oramai e’ chiaro e lampante. Questi desiderano un’insurrezione!

Ad maiora.

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog