Euro crisis posted by

IL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE ALL’ATTACCO DI GERMANIA, CINA E COREA, ECONOMIE CON PARTITE CORRENTI IN SURPLUS

 

"I persistenti squilibri nelle partite correnti di molti paesi suggeriscono che sia oramai necessario un approccio politico più equilibrato.
Mentre la politica monetaria dovrebbe rimanere accomodante nei paesi con output gap negativi e con conseguenti pressioni deflazionistiche,
i paesi in surplus devono fare maggiore allentamento della politica fiscale. Questo non vuol dire che la politica monetaria non può essere utilizzata, 
ma che una eccessiva dipendenza va evitata.  
Dove lo spazio della politica è limitato, si renderanno necessarie politiche strutturali".
Ma quali paesi sono in surplus e quali in deficit?
Guardiamolo:
Screenshot_10
Possiamo notare che i paesi che dovrebbero trainare la domanda mondiale, a mezzo allentamenti fiscali, sarebbero quelli sul lato destro del grafico,
come la Germania, la Cina e la Corea.
I paesi che dovrebbero godere delle politiche monetarie accomodanti dovrebbero essere Italia e Spagna, oltre alla Francia,
poiché con alto OUTPUT GAP negativo e con bilancia commerciale negativa.
Purtroppo sappiamo bene che la Germania non cambierà mai la sua situazione preferendo per i PIIGSF il recupero della
competitività internazionale per mezzo delle riforme strutturali.
Eppure anche il FMI ora lo afferma a chiare lettere:
"Con la maggior parte dei paesi che operano sotto il loro potenziale, serviranno attente politiche per garantire l'external compact
affinché la misura o le misure non siano ancor più distruttive del potenziale produttivo ora inutilizzato e non comportino contrazione
a livello mondiale"
ed ancora:
"le economie in surplus dovranno fare di più per sostenere la domanda globale".
Quindi ancora un attacco alla Germania, ma tanto quelli da questo orecchio non ci sentono!
Ed il mondo è destinato all'inevitabile crollo totale!

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog