attualita' posted by

IL CASO UK ( parte seconda): TGCOM24 E LA POLITICA “BRAVA GIOVANNA BRAAAAVAAA” STYLE

E dopo Omnibus di La7, oggi ci dedichiamo ad altro programma televisivo in cui si lasciano passare colossali imprecisioni che, poi, influiscono negativamente sulle masse di polli videodipendenti. Meno male che alcuni stanno aprendo gli occhi e che ogni tanto segnalano i mal di stomaco che loro derivano da tali situazioni:

Screenshot_7

Al dibattito televisivo in oggetto, avvenuto alcuni giorni fa su TGCOM24, parteciparono alcuni esponenti della vecchia politica, seguaci della rassicurante teocrazia del libero mercato (Librandi di Scelta Civica), e nuovi esponenti del centrodestra nati dai lavori in corso (ristrutturazione).

Se alle librandate (per anni professate da Paragone) eravamo abituati, e quindi abbondantemente vaccinati (si può ben comprendere che possa mentire onde difendere la religione del suo porporato Mario Monti):

UK PARTE 2 - LIBRANDI

lo stesso non può affatto dirsi per le nuove generazioni di politici che nascono dalla suddetta ristrutturazione. Oggi esaminiamo il caso della pugliese Federica De Benedetto, miss 20.000 prederenze:

Screenshot_8

 

quegli occhiucci così belli, quel visetto inzuccherato, quella boccuccia come un bocciolo di rosa, quale messaggio hanno inviato al paese?

Screenshot_4

Facendo seguito alla vittoria schiacciante di Cameron in UK, si individua nel modello di destra inglese il modello da adottare per la ristrutturazione del centro-destra italiano, a partire sempre dalla figura imperante del Patonza.

La nostra critica è questa.

Siamo alle solite, si prendono un bel visetto, due occhiucci da adorabile gattina e poi la si invia in TV a parlare di cose che NON SI CONOSCONO TANTO DALL’ALTRA PARTE DELLA TELECAMERA SI PRESUME VI SIANO IGNORANTI POLLI IN ATTESA DEL GIRO DI GRILL!

La bravissima nuova futura dirigente di questo paese, di fatto, ignora che LE CONDIZIONI IN CUI OPERA CAMERON SONO ASSOLUTAMENTE DIFFERENTI DA QUELLE IN CUI OPERO’ BERLUSCONI E OPERA OGGI RENZI !

Il Regno Unito ha:

– piena sovranità monetaria;

– una Banca Centrale che ha ben compreso la natura della moneta e che acquista stock di debito pubblico annullandone una grossa fetta;

– la possibilità di crearsi regole per l’immigrazione (ad es. anche di Italiani) tali da non far deflagare conflitti sociali nel proprio territorio.

Una differenza di non poco conto e che si riflette poi nell’andamento del mercato interno inglese, del rapporto tra i cittadini e la tassazione loro imposta dai governi, quindi, in definitiva, nel voto espresso nell’urna.

 

LA NON AUSTERITY:

UK BUDGET GOVERNMENT

 

LA SVALUTAZIONE DELLA MONETA PER RECUPERARE COMPETITIVITA’ INDUSTRIALE (quando vi era la necessità):

Screenshot_9

 

L’AUMENTO DEGLI ASSET DETENUTI DALLA BANCA CENTRALE INGLESE (BOE):

Screenshot_10

 

ED ECCO IL RISULTATO DEL COMBINATO DI MANOVRE DI POLITICA FISCALE E MONETARIA DI UN PAESE SOVRANO (nel senso pieno della parola):

Screenshot_11

Quindi, per terminare, cosa dire alla nostra bravissima Federica? Mi viene in mente solo questo:

 

“BRAVA GIOVANNA BRAAAAVAAAA”

Screenshot_12

 

Maurizio Gustinicchi

A

 

1

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog