Euro crisis posted by

GRECIA: SALARI PAGATI IN PARTE COI BUONI PASTO

Quando scarseggia la moneta ce la si inventa.

Fu cosi’ che in Grecia i commercianti iniziarono a pagare parte dei compensi con buoni pasto:

Esempio, devi avere 1150 euro al mese?

900 euro ti vengono retribuite in euro, 250 in buoni pasto/acquisto:

Cosi’ funziona quando esiste un’economia locale MA la quantita’ di moneta in circolazione non e’ sufficiente per rispondere alle esigenze legali del paese (contratti collettivi nazionali).

L’Euro e’ incompatibile con gli articoli di quelle costituzioni in cui si adegua l’economia alla vera essenza del cittadino: un uomo!

Ad esempio, l’euro e’ incompatibile con l’art.  36 della nostra costituzione che recita cosi’ come scrive la mia cara amica VeneXiana:

Questo significa adeguare i rapporti lavorativi alla scarsita’ di moneta che circola in un paese.

L’Economia esistente (che e’ frattalica…ossia non concepisce che il lavoratore POSSA esser pagato SOLO 900 euro e non 1150, quindi con 1150 puoi metterne uno, con 900 zero….neanche uno) costringe gli imprenditori ad inventarsi nuove forme di pagamento. Basterebbe che tornassero alla loro valuta nazionale e la rarefazione del MEZZO DI SCAMBIO verrebbe meno.

Non lo si fa?

Significa che si considera la moneta (carta straccia) conunque riserva di valore, esattamente come fosse ORO.

BEATA INGENUITA’

Ad maiora.

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog