Euro crisis posted by

DRAGHI FALLISCE OBIETTIVO BCE “INFLAZIONE AL 2%”: analisi caduta prezzi industriali in Eurozona!

Draghi fallisce L’UNICO COMPITO che aveva la BCE: STABILITA’ DEI PREZZI AL 2%!

I valori ottenuti sono dei seguito esposti nel presente grafico:

CADUTA PREZZI INDUSTRIA EUROZONA SLIDE 1

L’inflazione dei prezzi alla produzione industriale (al netto delle costruzioni) è a giugno al -0,8% annuale contro il -1,0% in maggio. Se si esclude l’energia, l’inflazione dei prezzi alla produzione industriale era a -0,1% nel mese di giugno, dal -0,2% di maggio. 

L’inflazione dei prezzi alla produzione per i beni di consumo non alimentari è sceso al 0,3% in giugno, dal 0,5% di maggio.

L’inflazione annuale dei prezzi alla produzione nelle industrie alimentari di consumo è scesa al 0,2% nel mese di giugno, in calo dal 0,5% di maggio.

Ma dal grafico si evince che in tutte le aree operative l’inflazione scende abbondantemente al di sotto dell’unico obiettivo che fa parte dei compiti di Draghi. Forse si nota meglio se vi faccio l’ingrandimento del pezzo finale del grafico:

CADUTA PREZZI INDUSTRIA EUROZONA SLIDE 2 DETTAGLIO

 

 

Tutto tende allo ZERO: beni di consumo, beni intermedi, beni d’investimento ed energia! Tutto!

 

Draghi doveva fare solo una cosa, ma questa cosa non era fare i caffé ai colleghi tutte le mattine!

Giustamente, per questo, come tutti coloro che falliscono nel loro obiettivo principale, lo pone quale serio candidato a sostituire il SALSICCIAIO se questi tra un mesetto non dimostra di voler fare quanto la TROIKA vuole dietro impegno messo su carta con il DEF: DEFICIT AL 2,6%!

L’UNICA SPERANZA PER IL SALSICCIAIO DI SPUNTARLA SULLA TROIKA E’ PADOAN IL QUALE CONOSCENDO LE REGOLE CHE IMPONGONO IL VIAGGIO VERSO IL PAREGIGO DI BILANCIO DI MEDIO-LUNGO TERMINE PROPRIO IERI HA DETTO:

2,6 era l’obiettivo con un certo obiettivo macroeconomico, ora questo è peggiorato quindi probabilmente il 3% è il nuovo obiettivo di pareggio di bilancio nel medio-lungo termine da considerare”

Ecco, forse PADOAN (che le equazioni alla base del calcolo del deficit che garantisce il pareggio di bilancio in presenza di aggravamento della crisi le conosce bene) potrebbe essere colui che alla fine CONTRIBUISCE A CONSERVARE IL POSTO DI LAVORO AL SALSICCIAIO DI FRONTE ALLA PROBABILE PROMOZIONE DEL FALLITO DI LUSSO.

 

Maurizio Gustinicchi

Economia5Stelle

GUSTI E IL PROF 2

1

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog