attualita' posted by

Domanda energia elettrica ancora in calo a Maggio 2014: -2,9% annuo, -1,2% mensile

Nel mese di maggio, la richiesta di energia del Paese è stata pari a 24,9 miliardi di kWh, registrando una flessione del 2,9% rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

Lo comunica Terna ,in una nota precisando che la domanda di energia elettrica si è ridotta del 2,3% se depurata dall’effetto calendario. La domanda destagionalizzata fa -1,2% su Aprile, e l’andamento destagionalizzato resta su un profilo discendente. 

A livello territoriale, la variazione della domanda di elettricità è risultata ovunque negativa: in calo del 3,7% al nord, del 2,6% al centro e dell’1,4% al sud.

La domanda di energia elettrica è stata soddisfatta per l’88,1% con la produzione nazionale e per la quota restante (11,9%) dal saldo dell’energia scambiata con l’estero. Dopo mesi e mesi di flessione, si attenua il crollo della fonte Termoelettrica.

Di seguito tutti i dati:

gpg01 (245) - Copy - Copy

 

GPG

1 Comment

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog