attualita' posted by

“Del cuculo franco-tedesco e dei tordi nostrani. Analisi ornitologica dei problemi italiani” di Raffaele SALOMONE MEGNA

 


E’ incredibile come anche l’ornitologia possa contribuire alla comprensione delle vicende italiane.
Quanto viene perpetrato quotidianamente a danno dell’Italia da nostri amici dell’Unione Europea, nello specifico i malmostosi cugini d’oltralpe e gli illibati tedeschi, trova una grande analogia anche nel mondo dei volatili.
Parleremo quindi di cuculi e di tordi e poi l’analogia farà il resto.
Il cuculo è un uccello parassita.
Appartiene a un insieme di pennuti che non provvedono a nutrire i propri piccoli e non costruiscono il loro nido.
Preferiscono deporre le loro uova di nascosto nel nido di altri volatili.
Questi ultimi, ignari, pensano di allevare i propri pulcini ma in realtà allevano la prole altrui.
Ne consegue che per tutti gli altri uccelli i cuculi sono da combattere in tutti i modi, scacciando gli adulti dal proprio territorio o buttando fuori dal nido l’uovo abusivo.
Infatti, i pulcini di cuculo rubano il cibo ai legittimi proprietari.
Detto questo, pensiamo ora a dei cuculi franco-tedeschi che depositano le proprie uova nei nidi di tordi italici.
I tordi italici sono filoeuropei.
Si mettono a covare le uova altrui senza badare che la propria prole è affamata dagli intrusi e per questo soffre.
Che dire? C’è poco da fare, sono proprio dei veri e propri tordi.
I cuculi franco-tedeschi vengono in Italia a mettere il becco in qualsiasi nido. Comprano le aziende, anche quelle strategiche italiane, ma nessuno dice nulla. Tanto siamo tutti fratelli!
I migranti raccolti dalle loro navi lungo le coste libiche, profughi per altro causati dalle scellerate politiche che hanno posto in essere in quella regione, vengono condotti nei nostri porti, tanto ci pensano i tordi italici.
Quando invece i tordi italici vanno in Francia, non ricevono la stessa accoglienza amichevole.
I nidi francesi vengono subito nazionalizzati! Quando si invoca aiuto per l’emergenza profughi dai cuculi tedeschi arriva un bel “ nein ! “.
Allora, cosa dire ai tordi nostrani filoeuropei? Che lo stanno proprio prendendo in cuculo!

Raffaele Salomone Megna

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog