Euro crisis posted by

BREXIT: IL CALCOLO DEL DANNO PER I TEDESCHI

E mentre calano le prime ombre della sera, e il duo TozziFan e Filini giocano a fare i duri con UK:

gli inglesi, consapevoli della propria posizione di vantaggio, sono sempre piu’ convinti che la Brexit sia la miglior decisione per tutta l’isola:

Ma da cosa deriva loro la consapevolezza di una tale posizione di forza?

Dai dati economici degli ultimi anni:

Nel 2014 l’export tedesco in UK era 79 miliardi mentre l’import solo 39. Ballano 40 miliardi che, se perduti causa svalutazione Sterlina o per provvedimenti della UE, azzererebbero completamente la crescita tedesca.

Questo e’ il danno economico tedesco per la Brexit: 40 miliardi di PIL per anno!

E dove si trasferirebbe questo maggior PIL?

“…sending their growth higher without having to export more goods”

TORNA IN UK!

Al di la della retorica “Gorgiana”, come vedete i mercati finanziari, e Finfeed ne e’ un esponente, conoscono perfettamente il funzionamento della macroeconomia!

Ora vediamo, ad oggi, chi ha subito maggiormente la guerra psicologica relativa alla Brexit:

 

 

 

Come vedete proprio la Germania.

E pensare che siti colleghi sostenevano fermamente che la Brexit non sarebbe convenuta agli inglesi:

Che dite, TozziFan e Filini la spunteranno nella loro folle trattativa con la May ?

Purtroppo per loro Londra non e’ Roma…..UK come mercato pesa troppo per i tedeschi.

Driiiinnn Driiinnn: “Scusiiiii…. May e’ la UE”

“Merkel Dica”

“Ma come?…ma se ho fatto l’accento svedese!”

???????

Ad maiora.

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog