Euro crisis posted by

BREXIT: IL CALCOLO DEL DANNO PER I TEDESCHI

E mentre calano le prime ombre della sera, e il duo TozziFan e Filini giocano a fare i duri con UK:

gli inglesi, consapevoli della propria posizione di vantaggio, sono sempre piu’ convinti che la Brexit sia la miglior decisione per tutta l’isola:

Ma da cosa deriva loro la consapevolezza di una tale posizione di forza?

Dai dati economici degli ultimi anni:

Nel 2014 l’export tedesco in UK era 79 miliardi mentre l’import solo 39. Ballano 40 miliardi che, se perduti causa svalutazione Sterlina o per provvedimenti della UE, azzererebbero completamente la crescita tedesca.

Questo e’ il danno economico tedesco per la Brexit: 40 miliardi di PIL per anno!

E dove si trasferirebbe questo maggior PIL?

“…sending their growth higher without having to export more goods”

TORNA IN UK!

Al di la della retorica “Gorgiana”, come vedete i mercati finanziari, e Finfeed ne e’ un esponente, conoscono perfettamente il funzionamento della macroeconomia!

Ora vediamo, ad oggi, chi ha subito maggiormente la guerra psicologica relativa alla Brexit:

 

 

 

Come vedete proprio la Germania.

E pensare che siti colleghi sostenevano fermamente che la Brexit non sarebbe convenuta agli inglesi:

Che dite, TozziFan e Filini la spunteranno nella loro folle trattativa con la May ?

Purtroppo per loro Londra non e’ Roma…..UK come mercato pesa troppo per i tedeschi.

Driiiinnn Driiinnn: “Scusiiiii…. May e’ la UE”

“Merkel Dica”

“Ma come?…ma se ho fatto l’accento svedese!”

???????

Ad maiora.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog