attualita' posted by

BORGHI, MARATTIN E L’IMPRENDITORE BRAZZALE: L’ENNESIMA FIGURACCIA DEL CONSIGLIERE ECONOMICO PIDDINO

 

Cari amici

le poche volte in cui in TV invitato Borghi c’è sempre da divertirsi, soprattutto quanco incrocia le armi con Marattin, il consigliere economico del PD.

Questa volta si è inserito nella discussione l’imprenditore Riccardo Brazzale, veneto ed invitato a spiegare perchè ha delocalizzato. Una serie di bastonate incredibili al professore bolognese da parte di chi l’economia la esercita :

a) “L’Italia ha fissato il cambio della Germania senza tener conto del patto coi propri cittadini”. “I prodotti non sono più competitivi perchè non si può svalutare “;

b) “In ogni caso non c’è altro da fare che sbloccare il cambio. Questa è una anomalia assurda” “Gli italiani devono avere l’ossigeno”;

c) Marattin: “Lei ha la sede in Italia, ma paga meno tasse“; Brazzale “E’ assolutamente irrilevante rispetto al gravame che scarica sulle aziende senza non avere aggiustamento del cambio” “Come si fa a non capire queste cose”.

d) Marattin: “Se il cambio si apprezza?“, Brazzale “In Repubblica Ceca abbiamo affrontato una situazione in cui il cambio si apprezza, ma perchè il sistema è più efficiente, e quindi non cambia nulla.” Marattin “Ma se si rivaluta concorda che è meno competitivo” brusio … Borghi “Adesso il problema è la rivalutazione!

Insomma Marattin continua ad inanellare delle figuracce, questa volta con un imprenditore vero, mica le comparse di confindustria. Il PD non ha nessun altro da mandare in TV?

Ecco il video


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog