attualita' posted by

AUSTERITÀ PER VOI, BABY PENSIONI PER NOI. FIRMATO BCE

arton26634

 

 

Gli altri articoli della serie:

Le pensioni d’oro della UE

Le pensioni d’oro del FMI

_____________________________________________________________________

Da anni la Troika, la UE, l’OCSE, l’FMI e la BCE ci massacrano sulle nostre pensioni, pretendendo l’applicazione bovina della famigerata austerità ad anziani che guadagnano magari 700 euro al mese.

Migliaia di esodati hanno pagato per le “riforme” pensionistiche di Fornero-Monti-PD & Co.

Hanno cercato di convincerci che andavamo in pensione troppo presto (65 anni per loro è presto) e con pensioni troppo alte, perché calcolate col metodo retributivo (una percentuale della media degli ultimi anni di salario, normalmente 5) anziché col contributivo (pensione calcolata sul montante dei versamenti e sull’aspettativa di vita). 

Tutti ricordano la lettera-ricatto di Trichet e Draghi inviata dalla BCE il 5 agosto 2011 al governo Berlusconi, che tra le “riforme” urgenti elencava quella delle pensioni: abolizione delle pensioni anticipate e aumento dell’età pensionabile. La stessa Fornero del resto ha dichiarato che la sua riforma fu chiesta direttamente dalla BCE. Bossi e la Lega all’epoca si impuntarono e non permisero a Berlusconi di aderire a questa richiesta (cosa che Berlusconi avrebbe fatto volentieri), richiesta che come sappiamo fu poi eseguita diligentemente dal duo Monti-Fornero col sostegno di PD, FI etc. Tutto giusto? NO!

SCENARI ECONOMICI HA SCOPERTO CHE LA BCE NON SI ADEGUA ALLE SUE STESSE RACCOMANDAZIONI E CONSENTE AI SUOI FUNZIONARI DI ANDARE IN PENSIONE A 55 ANNI, CON PENSIONI  CALCOLATE COL METODO RETRIBUTIVO E RIVALUTATE ADEGUATAMENTE OGNI ANNO.

Dal contratto di lavoro BCE del 2009, Allegato III – Schema Pensionistico, si ricava che il trattamento previdenziale per i dipendenti della BCE (Draghi incluso) ha le seguenti caratteristiche:

  • Pensione normale a 65 anni (senza meccanismi di aumento in base all’allungamento della vita come da noi)
  • Pensionamento anticipato possibile a partire da 55 anni
  • Nessuna autorizzazione necessaria da parte dell’azienda per il pensionamento da 60 anni in poi
  • Importo della pensione calcolato in base al 2% della media dei massimi salariali della carriera rivalutati (!!!) moltiplicato per gli anni di servizio
  • Pensione massima pari al 70% dell’ultimo salario (!!!), ma superamento del 70% possibile coi versamenti volontari
  • Modeste penalizzazioni per pensionamento anticipato, come da tabella qui sotto (es: 12% per chi va in pensione a 60 anni ed è stato assunto prima del 2009)
  • Rivalutazione delle pensioni adeguata agli aumenti salariali accordati ai funzionari BCE
  • Reversibilità della pensione sia al coniuge che ai figli (!!!) che possono sommarsi tra loro fino al 100% della pensione del defunto (altroché figlie nubili degli statali greci …)
  • …. etc etc (leggete l’Appendix III è uno spettacolo)

 

pension 2

Le modeste penalizzazioni per le pensioni anticipate della BCE

Capito lavoratori italiani? Rivalutazione, pensione anticipata, metodo retributivo, reversibilità ai figli  … Tanto per ricordare, In Italia andremo in pensione a 67-68 anni, senza possibilità di anticipo, con trattamenti che varranno si e no il 40-50% dell’ultimo salario e rivalutazioni bloccate e/o ridotte fortemente.

Non sappiamo quali trattenute previdenziali sono previste sui salari dei funzionari BCE (che nel giugno 2009 scioperarono per protestare contro le modifiche “arbitrarie e penalizzanti” di cui sopra), altrimenti potemmo chiedere al solerte Boeri di calcolare quanto prendono di pensione rispetto a quanto hanno versato, come fa lodevolmente coi pensionati di casa nostra.

Capito esodati italiani? Voi esodati a fare la fame, le oligarchie europee e i loro super-burocrati pensionati baby con pensioni che voi vi sognate.

Capito pensionandi greci? La BCE fa la voce grossa con voi, mentre voi pagate le loro pensioni baby …

And finally a suggestion for our friend Mr Yannis Varoufakis: you may want to propose to the Institutions to apply to the Greek citizens the same pension scheme that they apply to themselves. They cannot refuse such a fair offer …

In Greek:

ανακάλυψε, ότι η Ευρωπαϊκή Κεντρική Τράπεζα δεν ακολουθεί τις συστάσεις του που επιτρέπει στους υπαλλήλους της να συνταξιοδοτηθούν σε ηλικία 55 ετών. Οι συντάξεις υπολογίζονται με τη μέθοδο της αμοιβής, με μια ανατίμηση προσαρμόζονται σε ετήσια βάση.

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog