attualita' posted by

ALTRO AEREO ABBATTUTO DAGLI UCCELLI (VIDEO) il problema del Bird Strike

 

Un altro caso fortunato,come quello avvenuto nel 2011 al volo US air 1549, quellodel famoso comandante “Sully”, è avvenuto oggi a Musca, con risultati fortunatamente simili. Un Airbus A 321 della Ural Air ha incontrato uno stormo di corvi o di gabbiani alla partenza, perdendo entrambe i motori ed essendo quindi costretto ad atterrare in emergenza in un campo.

 

Ecco un video del’incidente dall’interno dell’aereo …

Nessun morto fra i 226 passeggeri, anche se 74 hanno poi necessitato di cure mediche.

Questo incidente ci riporta ad una delle maggiori minacce in volo, il Bird Strike, Anche se i motori jet degli aerei vengono testati sparando dei polli congelati e vedendo gli effetti sul funzionamento, questo non significa che volatili di grosse dimensioni, come un’oca canadese o un grosso gabbiano possano fare dei danni ed arrestare i motori. Ben 219 persone sono morte a causa di incidenti per Bird Strike a partire dal 1989. Ecco i punti un cui usualmente avvengono gli impatti più pericolosi

Dal 1990 al 2009 questi scontri sono costati ben 650 milioni di dollari all’industria aeronautica. Purtroppo la presenza degli aeroporti nei pressi di fiumi o zone umide rende più probabile questo tipo di incidenti.

Per testare i motori si usa il “Cannone sparapolli”, che lancia con un getto ad aria compressa un pollo congelato nel motore… ecco un video

https://www.youtube.com/watch?v=4nAc7wab-l4


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi