attualita' posted by

AAAATTENZIONEEEEEE…..DEFLAZIONE IN GERMANIAAAAAAA (raffica di cali nei prezzi di quasi ogni cosa)

Ops! Guarda un po’! La Germania in deflazione conclamata.

ANNO SU ANNO

1) i prezzi dell’energia sono diminuiti del 9,0 per cento (i prezzi sono in calo per il gasolio da riscaldamento del -30,8%, i carburanti del 15,4%, i prezzi di altri prodotti energetici sono diminuiti in modo più ordinato, spese per il riscaldamento centrale e il quartiere -2,1% e di gas -1,5%, i prezzi dell’energia elettrica, tuttavia, hanno continuato a salire leggermente dello 0,2 per cento.

2) i prezzi di cibo e bevande non alcoliche sono diminuiti del 1,0% da gennaio del 2014, compresi i prodotti alimentari invece abbiamo il -1,3% (i prezzi sono diminuiti per grassi alimentari e olio del -9,7 %, tra cui burro -18,7%, la verdura -5,9% e la frutta3,2%; i prodotti lattiero-caseari e uova -2.1%, al contrario, i prezzi sono aumentati per il caffè, tè e cacao +9,9%).

Il costo delle merci nel suo complesso è diminuito del 2,0 per cento, mentre il costo dei servizi è aumentato del 1,2 per cento.

Tra le merci, i cali maggiori di prezzi sono:

– elettronica di consumo (-7,9%)

– telefoni (-6.4%)

– servizi di telecomunicazioni (1%)

– vacanze (3,1%)

 

Gli aumenti invece hanno riguardato:

giornali e periodici (5,4%)

– prodotti del tabacco (+3,0%)

– affitti netti esclusivi di spese di riscaldamento (+1,3 per cento),

– servizi di trasporto (+3,3 per cento).

MESE SU MESE

Rispetto a dicembre 2014, i prezzi al consumo sono scesi dell’1,1 per cento nel mese di gennaio.

Il costo di pacchetti vacanze ha avuto la peggio (19,5%), seguiti da abbigliamento (-6,3%), calzature (-2,4%) e viaggi aerei (-2,6%). I prezzi dell’energia sono diminuiti del 3,2%, in particolare per i carburanti (-5,8%) e olio da riscaldamento (-12,3%). Altri prodotti energetici, come l’elettricità e il gas sono diminuiti del 0,5% e 0,2% rispettivamente. Al contrario, i prezzi del cibo sono cresciuti, soprattutto gli ortaggi (+5,8%). I prezzi sono aumentati anche per il trasporto su strada di passeggeri (+5,2%), servizio postale (+1,7%) e servizi di assicurazione sanitaria (+1,3%).

GERMANIA DEFLAZIONE

 

Maurizio Gustinicchi

Socio Sostenitore Lega Nord-Riscossa Italiana-Economia5Stelle

A

1

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog