analisi e studi posted by

Que pasa en España?

Senza un governo da dicembre, con una disoccupazione galoppante nonostante la “nuova” reforma del mercado laboral (un “Job Act” al sapor di tinto de verano), calo della natalità e deflazione sempre più bassa la Spagna pare fatichi a riprendersi. Ma come, non era il paladino europeo del successo delle riforme? Vediamo insieme che cosa sta accadendo

1) Caos elezioniil 20D (o 20 Dicembre) si è votato in Spagna continentale ed insulare per il rinnovo del Congreso, di consecutio per un nuovo governo. Quello che è uscito è un risultato alquanto sconcertante per il quadro politico spagnolo: 28% al PP (Rajoy), 22%  al PSOE (Sanchez), 20% a Podemos (Iglesias) e 13% a Ciudadanos (Rivera), tralasciando i risultati dei partiti minori. Il risultato è un’ingovernabilità bella e buona e Re Felipe VI ha dovuto fare la gincana per poter organizzare incontri e far sì che una coalizione di centro sinistra tra Podemos e PSOE sorgesse, ma nulla da fare. Senza contare che Sanchez non ha mai smesso di coltivare l’idea di una grande alleanza PSOE – Ciudadanos – Podemos in funzione anti PP. Proprio Podemos ora sta studiando delle nuove strategie politiche, quale la große koalition en Marea assieme ad altri partiti (minoritari) di sinistra (come Izquierda Unita), oltre a quelli che l’ebbero appoggiato nella precedente tornata elettorale e l’establishment catalano in quanto favorevoli alla concessione di un referendum per la secessione. Il prossimo appuntamento è il 26 giugno 2016, salvo imprevisti. Nell’infografica le intenzioni di voto secondo NC Report

1

2) Corrida disoccupazione: la Reforma del mercado laboral, recentemente modificata dalla nuovissima Ley de Empleo (Real Decreto ley 3/2012, modificato dal Real Decreto Legislativo 3/2015), fu annunciata dai politici spagnoli come garante di un sistema che avrebbe portato alla ripresa dell’occupazione e panacea per tutte le irregolarità, ma non fu accompagnata da ampi elogi: i principali sindacati spagnoli, dopo qualche mese dalla sua introduzione dichiararono che se la disoccupazione calava era per la registrazione di nuovi contratti per lavori a tempo determinato e di basso livello, della durata nella maggior parte dei casi settimanale, con pesanti riduzioni del salario (per maggiori informazioni vedesi il precedente articolo la verità sul miracolo spagnolo). Proprio di ieri è la notizia, diffusa dall’INE (ISTAT spagnolo), dell’aumento della disoccupazione di 11 mila unità nel primo trimestre 2016, portando i senza lavoro a 4,8 milioni (su una popolazione di 46 milioni); il tasso è al 21%, contando che a fine 2015 si era avuta una discesa toccando i minimi dal 2011. Su 10 regioni con più disoccupazione in Europa, 6 sono spagnole. Magari qualcosa con la stagione estiva alle porte si riprenderà (ved. §4). Forse…

2

3) meno poblacionla Spagna sta attraversando una crisi anche dal punto di vista demografico: per l’INE al 1 gennaio 2016 si contano circa 100’000 cittadini in meno (circa quanto una città grande come Piacenza), tra stranieri residenti ed autoctoni, rispetto al 1 gennaio 2015. Dal 2012 il numero di stranieri si è abbassato di 128’000 unità. Madrid e Cataluña in controtendenza.

3

4) deflacion negrasempre l’INE regala un’altra “bella” notizia: nel primo trimestre 2016 l’inflazione spagnola (chiamata IPC) è scesa a -1,2% su base annua (il più basso da febbraio 2015), confermando l’andamento deflattivo da 9 mesi a questa parte. In marzo sono calati dello 0,8% per il ribasso dei carburanti, mentre questo mese la “colpa” la si da al calo delle prenotazioni dei viaggi organizzati e per la discesa del prezzo dell’elettricità. Nel frattempo l’inflazione dell’Eurozona si attesta allo 0,1%.

4

 

Come si suol dire a mal tiempo, buen cara! 

 

Fonti

per il paragrafo 1:

http://www.internazionale.it/opinione/inigo-dominguez/2016/04/28/spagna-elezioni-governo

http://www.avvenire.it/Commenti/Pagine/SPAGNA-SEI-MESI-PERSI-E-UN-SISTEMA-PAESE-A-RISCHIO-.aspx

http://www.electograph.com/2016/04/spain-april-2016-nc-report-poll_27.html

http://politica.elpais.com/politica/2016/04/27/actualidad/1461788359_497731.html

http://politica.elpais.com/

per il paragrafo 2:

http://www.firstonline.info/News/2016/04/28/spagna-disoccupazione-torna-a-salire/MjVfMjAxNi0wNC0yOF9GT0w

https://www.boe.es/legislacion/codigos/codigo.php?id=93&modo=1&nota=0&tab=2

https://www.boe.es/diario_boe/txt.php?id=BOE-A-2012-2076

http://economia.elpais.com/economia/2016/04/28/actualidad/1461825960_689667.html

per il paragrafo 3

http://politica.elpais.com/politica/2016/04/28/actualidad/1461829554_261758.html

per il paragrafo 4

http://www.ine.es/consul/serie.do?s=IPCA1179&c=2&nult=25

http://it.inflation.eu/tassi-di-inflazione/spagna/inflazione-spagna.aspx

http://www.ansa.it/sito/notizie/economia/2016/04/28/spagna-peggiora-deflazione-12-anno_d911f9c9-00d9-4ba2-b04e-07fb64369680.html

http://economia.elpais.com/economia/2016/04/13/actualidad/1460540425_615637.html

http://economia.elpais.com/economia/2016/04/28/actualidad/1461827919_668511.html

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog