attualita' posted by

Dissesto dei comuni: Indaga Repubblica (di Marco Santero)

 

 

 

 

UN DISASTRO PROGETTATO CON CURA PER PRIVATIZZARE LE SOCIETA’ CHE FORNISCONO I SERVIZI ESSENZIALI AI CITTADINI DELLE MIGLIAIA DI COMUNI ITALIANI

DISSESTO COMUNI INDAGINE REPUBBLICA!!

http://inchieste.repubblica.it/it/repubblica/rep-it/2016/10/12/news/il_dissesto_finanziario_dei_comuni_italiani-147748161/

sottolineo di Repubblica, l’organo ufficiale del LIBERISMO MADE IN SINISTRA: nato esattamente quando il partito comunista con Berlinguer iniziava la lotta contro CRICCA E CORRUZIONE (la CASTA verrà scoperta solo di recente) e iniziava a “collaborare” con la DC per evitare, secondo LUI, una svolta autoritaria in stile cileno!

Un giornale che dolcemente, con grande DIABOLICA intelligenza ha accompagnato e promosso le varie trasformazioni della sinistra: la PCI A DS, DA DS A PDS, DA PDS A ULIVO E DA ULIVO A PD, trasformazioni epocali che nella sostanza hanno preso gli ex Comunisti e li hanno trasformati nella spietata TRIVELLA DEL NEOLIBERISMO, DELLA EURODITTATURA FINANZIARIA, BANCARIA, MONETARIA E BUROCRATICA.

SCELTA GENIALE VISTO CHE I COMUNISTI ERANO I NEMICI DELL’IMPRESA, IN PARTICOLARE DELLE PMI VISTE COME SANGUISUGHE DEL POVERO OPERAIO E QUINDI QUANDO SI TRATTA DI TARTASSARLE FISCALMENTE E LASCIARLE DEVASTARE DALLA GLOBALIZZAZIONE C’E’ STATO UN VERO ORGASMO INTELLETTUALE, COME IL FOLLE CHE GODE NEL TAGLIARE IL RAMO SU CUI E’ SEDUTO DAL LATO DELL’ALBERO, NONOSTANTE IL RAMO SI SPORGA SOPRA UN PRODONDO BURRONE CON IN FONDO UN FIUME INFESTATO DAI COCCODRILLI GLOBALI!

ALLUCINANTE IL LIVELLO DI POCHEZZA MACROECONOMICA CHE FUNZIONARI E MASSE DE’ SINISTRA HANNO DIMOSTRATO DALLA FINE DEGLI ANNI 70 IN POI.

Ora passiamo a quanto espresso nel titolo: da MONTI in poi col CONSOLIDAMENTO FISCALE, TAGLI AI TRASFERIMENTI STATALI AI COMUNI, ABOLIZIONE PROVINCE (esempio pratico il crollo delle risorse per la manutenzione delle strade provinciali), STIMOLO EUROPEO, PRONTAMENTE RECEPITO DAGLI EX COMUNISTI, ALLA PRIVATIZZAZIONE DI TUTTO, ECC.

EBBENE, CON QUESTA POLITICA BASATA SUL SOTTOPORRE A PURGHE E SALASSI IL MALATO (ITALIA) FEBBRICITANTE E DISIDRATATO (in senso macroeconomico) la crisi si è rapidamente trasformata in miseria di massa e per le fasce sempre più ampie degli abitanti del paese (di origine italiana e non), man mano che i risparmi frutto di 2 generazioni di italiani vissuti dal dopoguerra con la tanto vituperata LIRA ( fino al catastrofico sganciamento della Banca D’Italia dal Tesoro dello Stato del 1981 operato da Ciampi /Andreatta), VENGONO BRUCIATI DISPERATI E NUOVI POVERI SI STANNO BUTTANDO (come sempre avviene nella storia) A DESTRA (AL PUNTO CHE NELLA ROSSA TOSCANA CI SONO ORMAI OLTRE 10 SEDI DI CASA POUND e la Lega è il secondo partito).

A proposito, vi rendete conto che il più “antico” partito esistente in Parlamento è proprio la Lega!!

Nel ormai caos primordiale in cui i partiti stanno morendo, dividendosi e creando nuovi cloni l’elettore medio è ormai totalmente privo di “bussola” e il rischio vero è che il caos (VOLUTO!!) prepari l’arrivo del governo tecnico che partirà con i veri pesanti tagli a pensioni (in ESSERE, non le future!!), statali, patrimoniali e tagli draconiani al welfare (sanità in testa).

I terribili fantasmi della prima metà del 900 stanno risorgendo!!

PRIMO LEVI, un “esperto” in film horror vissuti da “protagonista”!!

“Tutti coloro che dimenticano il loro passato, sono condannati a riviverlo”!!

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog