attualita' posted by

VISCO: UNA MONETA SENZA STATO E’ UNA MONETA DEBOLE

 

Grazie ad Inriverente vi presentiamo uno stralcio brevissimo del Governatore Ignazio Visco in audizione alla Camera. Dando ragione al presidente Borghi Ignazio Visco pone in luce come una moneta senza stato sia una moneta in difficoltà, e questo in passato già confermato dagli stessi fondatori dell’euro.

Si tratta di un’affermazione quasi ovvia: solo una costruzione statale, con un governo con potestà in materia di politica fiscale, può garantire l’applicazione di una politica economica completa, che integri quella monetaria con la spesa pubblica. Uno stato, in accordo con una banca centrale, può applicare una politica economica anticiclica solo in collaborazione con una banca centrale. Una banca centrale può implementare una politica monetaria efficacie solo in presenza di una potestà statale che possa guidare le risorse sia attraverso gli investimenti pubblici sia attraverso l’attività legislativa di guida, o di rilascio, dell’attività del settore privato. Inoltre anche l’attività di controllo  del sistema creditizio è più efficacie in presenza di uno stato che emette leggi a completamento dell’attività della banca centrale.

Buon ascolto

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed