attualita' posted by

Un Ministro fra i portatori di handicap: grazie Lorenzo Fontana!

 

Se il buongiorno lo si vede dal mattino allora veramente il tempo è cambiato! Oggi è avvenuto un piccolo “miracolo”: un Ministro della Repubblica, e per di più della Famiglia e disabilità, si è recato a far visita (non ufficiale) presso l’Opera Don Orione di Roma. Non è necessario precisare la meritevole missione che il Don Orione svolge in Italia e nel mondo con centinaia di sedi a supporto dei portatori di handicap e la visita dell’On.le Lorenzo Fontana, a soli 27 giorni dal suo insediamento, ha inequivocabilmente fatto intendere che finalmente il Governo, lo Stato, si è ricordato che esistono anche dei cittadini che sono stati per troppo ignorati dalle istituzioni.

Pensate che l’ultima “visita” da parte di un esponente del governo italiano al Don Orione di Roma avvenne in occasione dell’innaugurazione negli anni ‘30 e poi… mai più nessuno neanche per sbaglio.

Da padre di uno splendido ragazzo di 24 anni ospite della struttura in regime semiresidenziale costretto dalla nascita a stare una carrozzina perché affetto da tetraparesi spastica, vi garantisco che sono emozioni e speranze indescrivibili!

Durante la visita il Ministro Lorenzo Fontana si è intrattenuto con il direttore don Ivaldo Borgognoni, il responsabile amministrativo Giuseppe Paravati e lo staff medico e infermieristico informandosi sui problemi del Centro e degli ospiti per poi passare a salutare tutti i ragazzi nei vari reparti. Si leggeva negli occhi di tutti l’orgoglio e la speranza che qualcuno delle istituzioni si fosse finalmente ricordato di loro.

Al Don Orione 24 ore su 24, 365 giorni su 365, vengono assistiti ragazzi e adulti portatori di handicap fra mille difficoltà in silenzio, con amore e professionalità che solo chi considera il proprio lavoro una vera e propria missione riesce a svolgere. Insomma dei veri e propri Angeli caduti dal cielo per assistere con amore altri Angeli!

Insomma si è percepita che la “musica è cambiata” e la speranza, come nelle parole del Ministro, che finalmente si rimetta al centro dell’interesse il cittadino e che ci sia più sensibilità verso chi ha veramente più bisogno, hanno suonato come un cambio di pagina di un libro rimasto chiuso per troppo tempo.

Piccola nota che invece, scusate il gioco di parole, è stata molto notata: Lorenzo Fontana è arrivato al Don Orione a bordo di una semplicissima e italianissima Fiat Punto di servizio… così tanto per dire, visto che per troppo tempo siamo stati abituati nel vedere (e subire) personaggi con cariche pubbliche, anche meno importanti di quella di Ministro, a bordo di grosse auto di produzione estera e con a seguito nutrite scorte di Polizia e Carabinieri.

Grazie Ministro Fontana, grazie Lorenzo, perché hai portato un po’ di luce e di speranza a chi ormai aveva perso fiducia nelle Istituzioni!

Anche questi sono chiari segnali del cambiamento!

AMR


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


1

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog