attualita' posted by

TORNIAMO A #LEBBASI 2: IL COMMERCIO INTERNAZIONALE ED IL VALORE DELLA MONETA

Continua il viaggio a #lebbasi della moneta e dell’economia. Nella precedente puntata (ieri) si è visto come la moneta NON abbia sostituito il baratto, ma la registrazione del debito e del credito che erano già la base dell’economia interna dei vari imperi dell’età del bronzo, rendendo il commercio più semplice. Perchè l’oro? perchè era qualcosa di difficile da ottenere, quindi era un buon indicatore di valore.

La moneta ha poi il vantaggio di favorire il commercio internazionale, perchè permette di effettuare non scambi diretti, ma indiretti: io ho spezie, la mia controparte pelli di foca, che non mi interessano, ma in generale hanno valore. Allora la moneta permette la transazione. La moneta per acquistare sul mercato internazionale NON è quella dell’acquirente,MA quella del venditore. Quello che è importante è l’oro, non tanto la moneta in cui era espresso: una sterlina in oro non vale la sterlina , ma l’oro in cui è espresso. Ecco perchè esistevano i cambiavalute, che cambiavano le monete di vario peso. Nel XIII secolo, ad  esempio, una dozzina di città dell’area padana, ma non milano, si accordano per emettere il “Grosso della convenzione”, di peso standardizzato, per permettere gli scambi.

I prezzi delle monete, senza oro, come al giorno d’oggi, si fissano in modo relativo con la legge della domanda e dell’offerta. Non c’è una moneta in assoluto, ma sempre relativo fra le due parti. Attenzione che il rapporto fra domanda e offerta è quello dell’epoca medievale o antica, solo che non c’è più il parametro fisso dell’oro. Ora la domanda e l’offerta di moneta è legata alla domanda di beni o servizi di quel paese. Usa la moneta di un paese se devo comprare i beni di quel paese. Se vendo, ad esempio, petrolio, la mia moneta sarà legata al prezzo del petrolio. Se non vendo petrolio o il prezzo di questo prodotto scende, scenderà anche il valore della moneta dello stato che produce petrolio.

Quindi il valore di una moneta è legato al flusso della domanda e dell’offerta di beni. Finchè vendo beni, ho una domanda della mia moneta.

Ringraziamo inriverente.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed