crisi posted by

TLOIKA, GLECIA, CINA E LIFOLME STLUTTULALI

Mentre ci sforziamo di chiamare Unione un insieme di paesi che hanno preso strade divergenti tra loro oramai dal 2009:

Screenshot_12

E si chiede ai Gleci di fare ulteriori Lifolme Stluttulali:

Screenshot_14

e sappiamo tutti, tutto il mondo oramai sa, quale esito hanno: avuto

Screenshot_13

In Cina, 25 anni di crescita

dragone 1

hanno cominciato a far sentire il fiato sul collo alle esportazioni Cinesi.

dragone 2

e qual è stata la risposta Cinese?

dragone 3

Più una terza svalutazione questa mattina, per un totale che si avvicina al 5% (Per vostra informazione, gli industriali cinesi stanno chiedendo di raggiungere quota 10%)!

yuan svalutazione

Ovviamente subito i tecnici dell’ortodossia ordoliberista si sono inalberati:

“le lifolmeeeeeeeeee…..”

Screenshot_15

Non solo i tecnici dell’eurozona, greci e non, anche il popolo di Twitter:

Screenshot_22

E qualcuno, addirittura, si sente tradito per come i Cinesi abbiano fatto gli interessi del proprio paese e non quelli della BANCOCRAZIA:

Screenshot_26

Purtroppo per loro:

1) è il mercato dei cambi, è un mercato e quindi ognuno offre quel che vuole al prezzo che meglio crede;

2) il FMI saluta con piacere il cambio flessibile dei cinesi poiché li avvicina meglio all’economia del libero mercato!

Screenshot_28

Ovviamente i primi a preoccuparsi sono stati i media di regime poiché l’Italia viene trainata in special modo dai grandi marchi che esportano in Cina (sebbene il 70% delle loro attività, non certo delle mie, è estero su estero):

dragone 4

Il valore è importantissimo direi:

dragone 5

I settori che saranno colpiti duramente, nonché le major italiane (per modo di dire) sono notevoli:

dragone 6

Ma i Cinesi, che non sono fessi e, semmai, secondi solo ai Napoletani, come hanno risposto al mondo intero che chiedeva loro di fare le riforme?:

Screenshot_16

Consapevoli che il loro costo del lavoro stava crescendo troppo rispetto ai principali competitor:

DRAGONE 7

 

Ma tanto tanto tanto al punto che la sua valuta si era apprezzata in modo relativo rispetto alle altre monete:

DRAGONE 7_3

e al punto che il deterioramento del cambio effettivo era avvenuto anche rispetto a Usa, Eurozona e Giappone:

DRAGONE 7_2

Quindi la svalutazione era normale in un paese che tende a preservare i propri cittadini riducendo in modo democratico a tutti la possibilità di acquistare beni provenienti dall’estero (e quindi tali da deteriorale la bilancia commerciale).

Cosa vi aspettavate?

E’ dal 2014 che conoscevamo questa situazione, i grafici sopra riportati sono stati pubblicati lo scorso anno dal seguente sito:

Screenshot_20

Solo noi italiani, pur conoscendo la verità, insistiamo su maggior produttività del lavoro (che significa buttar fuori dalle fabbriche le manifatture non robotizzabili) perdendo tempo in modo irrimediabile.

E non pensiate che i deputati queste cose non le conoscano, guardate queste righe del 2012:

Screenshot_18

Viene dal presente documento:

Screenshot_19

Essi sanno! Sanno tutto!

Solo che si tratta di elite che hanno deciso per gli italiani un futuro di alta disoccupazione e deindustrializzazione. Tutti novelli braccianti agricoli a 2 euro l’ora! Lo so quello che state pensando, nessun essere umano farebbe mai una cosa del genere ai propri simili. Infatti secondo me si devono essere impossessati dei loro corpi una specie di alieni proveniente da chissà quale pianeta (magari Nibiru) e che ha bisogno di un’umanità di schiavi, in puro stile “Essi vivono” di John Carpenter:

Screenshot_23

Chi lo ha visto si ricorda degli ordini che a livello subliminale venivano immessi nei cervelli della gente comune:

Screenshot_25

E solamente grazie ad occhiali particolari si riusciva a vedere quali individui fossero in realtà alieni che avevano sostituito le persone. Ecco, noi oggi riusciamo a comprendere chi sono questi in base alle parole che vengono pronunciate, tipo:

– produttività;

– riforme;

– accoglienza

e tante altre ancora.

Un  esempio?

Eccolo:

Screenshot_27

Fatevene una ragione, il nostro destino è quello!

 

Maurizio Gustinicchi

A MAURI E IL PROF

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog