attualita' posted by

SIAMO SICURI CHE FED E BCE ABBIANO FATTO ABBASTANZA?

 

Sia la FED sia la BCE si sono gettate nuovamente nelle politiche espansive: la FED ha abbassato i tassi ed ha eseguito delle operazioni di REPO, cioè di finanziamento del sistema bancario, per due settimane e per diverse centinaia di miliardi di euro. Nello stesso tempo la BCE ha annunciato un nuovo QE, per la verità piuttosto tenue se confrontato al REPO della FED, ed ha ritoccato i tassi overnight di 10 pb, ma questa iniezione di liquidità è stata sufficiente a riportare tranquillità sui mercati internazionali?

Vediamo cosa è accaduto alle valute dei mercati emergenti, negli ultimi 10 giorni, dopo che queste mosse espansive sono state annunciate e/o eseguite:

Rispetto al dollaro USA le valute dei paesi emergenti non si sono rivalutate, anzi si sono ulteriormente svalutate. Robin Brooks, analista IIF ed ex FMI, nota come probabilmente nella fase precedente del QE le valute di questi paesi si erano talmente “Gonfiate”che questa fase attuale non è ancora stata sufficiente a riportare un flusso finanziario verso questi paesi. Altrimenti bisognerebbe concludere che le politiche espansive delle valute del G-3, cioè Euro, Dollaro, e Yen, sono diventate completamente ininfluenti sul loro corso. Un punto di vista un po’ estremo, ma a suo modo interessante e da approfondire

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed