Euro crisis posted by

REUTERS: JUNCKER VIETA STUDI SU IMPATTO BREXIT O ANCHE SOLO PARLARNE

DAL SITO DELL’AGENZIA REUTERS

 *******************

Non parlare del Brexit: la UE vieta studi “Plan B”

Immagine

BRUXELLES (Reuters) – Agli economisti della Commissione europea e’ vietato fare ricerche sull’impatto della Brexit o anche solo parlarne.

“C’è un ordine interno di non discutere o studiare l’impatto della Brexit”, ha detto un alto funzionario della Commissione alla Reuters, ordine di Jean-Claude Juncker.

Di conseguenza, le previsioni economiche della Commissione per la zona euro e la più ampia Unione Europea terranno conto dei rischi politici e finanziari in Cina, Medio Oriente e Stati Uniti, ma non il rischio lampante di una Brexit!

La Gran Bretagna dovrebbe affrontare un cosi’ lungo periodo di negoziazione (si ritiene almeno due anni) che la Commissione avra’ tutto il tempo necessario per elaborare le conseguenze economiche su EZ e UE di uha Brexit.

Juncker ha intuito che ha poco da guadagnare, a livello comunicazionale, lavorando su ciò che potrebbe accadere se la UK se ne va dalla UE, rischierebbe di fornire agli aversari elementi a loro favore. E QUESTO È UN RISCHIO CHE JUNCKER NON VUOL CORRERE.

Fonte: Reuters: pezzo di Alastair Macdonald; Montaggio di Paul Taylor / Mark Heinrich

PicsArt_02-14-09.25.10

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog