attualita' posted by

Primo colpo al voto per corrispondenza in Pennsylvania

Un giudice della Pennsylvania ha stabilito giovedì che lo Stato non poteva conteggiare i voti giunti  in ritardo quando era richiesto agli elettori di fornire una prova di identificazione per validarli, e questo nonostante la Corte Suprema dello Stato abbia valutato diversamente.

Dopo che la Corte suprema della Pennsylvania ha stabilito che le votazioni per corrispondenza potevano essere accettate tre giorni dopo il giorno delle elezioni, una questione separata controversa, il Segretario di Stato della Pennsylvania Kathy Boockvar ha presentato la propria guida secondo cui la prova dell’identità poteva essere fornita addirittura fino al 12 novembre.

La sentenza è molto importante non tanto per il caso specifico dei voti non ancora identificati, ma perchè fissa un principio generale che, se ampliato dalla Corte Suprema, farà saltare il voto postale in Pennsylvania.

“[L] a Corte conclude che la convenuta Kathy Boockvar, nella sua veste ufficiale di segretario del Commonwealth, non aveva l’autorità statutaria per emanare la guida del 1 ° novembre 2020 alle commissioni elettorali della contea dei convenuti nella misura in cui tale guida pretendeva di cambiare la scadenza … per alcuni elettori per verificare la prova di identificazione “, ha scritto il giudice Mary Hannah Leavitt in un ordine del tribunale.

“Di conseguenza, la Corte ha ORDINATO che il Comitato elettorale della contea dei convenuti è ingiunto di conteggiare eventuali schede che sono state separate ai sensi del paragrafo 1 dell’ordinanza di questa Corte del 5 novembre 2020, che concede un’ingiunzione speciale”.

Le schede postali che saranno cancellate sulla base di questa sentenza non sono molte, circa 10 mila. Importante però il principio secondo il quale il regolamento è stato emesso “Ultra Vires”, cioè al di fuori del potere del segretario dello Stato della Pennsylvania non aveva il potere di emettere il regolamento che prolungava l’accettazione del voto postale. Un colpo a favore di Trump.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal