attualita' posted by

POWELL CONTINUERA’ A COMPRARE 80 MILIARDI DI TITOLI AL MESE: festeggia il day trading

Ieri Jerome Powell ha annunciato il prevedibile, cioè che proseguirà l’acquisto di titoli USA iniettando liquidità nel sistema. La FED:

  • proseguirà gli acquisti di titoli sul mercato per 80 miliardi di dollari al mese;
  • proseguirà gli acquisti di Mortgage Backed Seurities per 40 miliardi
  • nessun tasso negativo;
  • proseguiranno i tentativi di controllare la curva dei tassi.

Un totale di acquisti per 120 miliardi di dollari mensili, che si aggiungono a quelli già compiuti dai vari programmi precedenti. Non si può sicuramente dire che la FED si tiri indietro, anzi, prosegue con ancora più forza, pur rifiutando la forma più estrema dei tassi negativi che, del resto, non funzionano neanche in Europa.

Nel frattempo il debito USA è cresciuto di un altro miliardo di dollari. In totale siamo attorno a 26000 miliardi di dollari, pari al 130 % del PIL. Eppure non sarà sicuramente questo a mandare a fondo gli USA, anche perchè, nonostante l’importante iniezione di capitale, l’inflazione resta non solo sotto controllo, ma letteralmente è andata a zero:

L’iniezione di liquidità che ha mantenuto molto elevato il valore degli indici di borsa e questo, nei giorni del closedown, ha avuto un effetto: l’esplosione del day trading. La gente a casa ha cercato in ogni modo di trovare delle vie per arrotondare le entrate e si è buttata nel daytraing.

Per esempio ecco qui il numero di ricerca del termini day-trading e call option su Google.

Molti stanno praticamente sopravvivendo con il day trading, cioè facendo piccolo cabotaggio in borsa. Un lavoro, se si può dire, che non è il sostituto di una professione seria, ma che può fornire di che sopravvivere per qualche tempo. Per lo meno sino al prossimo crack di borsa.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed