attualita' posted by

LA FED COMPRA TUTTO, COMPRESE LA AZIONI. La BCE fa finta di fare qualcosa

La FED decide di entrare completamente sul mercato e quindi annuncia una serie di misure molto varie a sostegno dei mercati e dell’economia, ma tutte molto incisive e, praticamente, senza limiti di intervento. Infatti la FED:

  • prosegue nell’acquisto sia di titoli di Stato USA, senza limiti, e di titoli pubblici con garanzie ipotecarie (MBS);
  • introduce un nuovo fondo da 500 miliardi in appoggio alle agenzie e società che erogano mutui e che quindi collocano MBS;
  • nuove linee di credito da 300 miliardi per i singoli, le società e consumatori;
  • per le aziende con molti dipendenti vengono stabiliti due nuovi programmi Primary Market Corporate Credit Facility (PMCCF) per le nuovi emissioni e  SMCCF peril mercato secondario al fine di acquistare titoli obbligazionari di queste società;
  • viene stabilito il Term Asset-Backed Securities Loan Facility (TALF) destinato specificamente al credito al consumo per prestiti a studenti, a società di credito al consumo, carte di credito etc;
  • creazione del Money Market Mutual Fund Liquidity Facility (MMLF), destinato a finanziare i comuni acquistando titoli di questi emittenti;
  • Ampliamento del finanziamento delle Carte Commerciali, ampliandolo anche a quelle emesse da municipalità

Inoltre la FED interverrà a sostegno del mercato azionario, con acquisti anche diretti. Insomma la FED si butta capo e piedi nel sostegno e nel finanziamento dell’economia, al fine di ridurre al minimo la possibile ricaduta negativa del Covid-19 sull’economia. Perfino Trump, a questo punto, ha elogiato Powell. Nel frattempo in Europa si discute se l’intervento eventuale della FED debba passare per lo strozzinaggio del MES. Quando avranno definito le condizioni saremo tutti, economicamente, morti.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal
comments powered by Disqus

Seguici:

RSS Feed