pil posted by

La caduta del PIL s’attenua: nel II Trimestre -0,2% trimestrale, -2,0% annuo

Scenarieconomici ve l’aveva anticipato gia’ ad Aprile che nel II Trimestre la caduta annua del PIL si sarebbe ridimensionata.

L’Italia resta in recessione ed in una situazione di assoluta crisi, ma la velocita’ di caduta sta rallendando. Nel terzo trimestre vi anticipiamo che ci aspettiamo un ulteriore riduzione della caduta annua, ed una variazione trimestrale per la prima volta da 2 anni nulla o leggermente positiva.

 

Qui il comunicato ISTAT:

Nel secondo trimestre del 2013 il prodotto interno lordo (PIL), espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2005, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è diminuito dello 0,2% rispetto al trimestre precedente e del 2,0% nei confronti del secondo trimestre del 2012.

Il calo congiunturale è la sintesi di diminuzioni del valore aggiunto in tutti e tre i grandi comparti di attività economica: agricoltura, industria e servizi. Il secondo trimestre del 2013 ha avuto una giornata lavorativa in meno del trimestre precedente e lo stesso numero di giornate lavorative rispetto al secondo trimestre del 2012. La variazione acquisita per il 2013 è pari a -1,7%.

Nello stesso periodo il Pil è aumentato in termini congiunturali dello 0,4% negli Stati Uniti e dello 0,6% nel Regno Unito. In termini tendenziali, si è registrato un aumento dell’1,4% sia negli Stati Uniti sia nel Regno Unito.

gpg1 (385) - Copy - Copy - Copy - Copy - Copy

 

By GPG Imperatrice

Mail: gpg.sp@email.it

Facebook di GPG Imperatrice

Clicca Mi Piace e metti l’aggiornamento automatico sulla Pagina Facebook di Scenarieconomici.it

Segui Scenarieconomici.it su Twitter

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog