attualita' posted by

Gilet Gialli atto 8. Il movimento regge, anzi , si allarga…..

 

 

Ottavo sabato di manifestazioni dei Gilet Gialli. Chi lo avrebbe detto che il movimento avrebbe tenuto così tanto, e sarebbe rimasto così diffuso. I numeri ufficiali parlano di 25 mila manifestanti, ma si tratta di numeri poco credibili vista la grande diffusione delle manifestazioni che sono allargate a tutto il paese. A parte Parigi, secondo France Info, sono state coinvolte:

  • Grenoble;
  • Saint Etienne;
  • Lione ;
  • Chambery;
  • Montbrison,
  • Valence;
  • Digione,
  • Besançon;
  • Belfort;
  • Brest;
  • Rennes;
  • Tours;
  • Chateauroux;
  • Reims;
  • Colmar;
  • Epinal;
  • Lille;
  • Amiens;
  • Beauvais;
  • Rouen;
  • Caen;
  • Peaux;
  • Peringot;
  • Bordeaux;
  • Bayonne;
  • Pau;
  • Limoges;
  • Dordogne ;
  • La Rochelle;
  • Tolosa;
  • Albi;
  • Carcassone;
  • Gards;
  • Montpellier;
  • Mantes;
  • Mantes;
  • Marsiglia;
  • Avignone;
  • Nizza.

e molte altre località minori. Insomma non possono essere state solo 25 mila persone, viste poi le immagini che circolano. Il sindacato di Polizia France Police parla di 300 mila manifestanti!!!!

Ad un certo momento ci sono stati scontri a Parigi:

Ci sono stati feriti anche piuttosto seri:

Scontri con la Polizia su un ponte nei pressi del Parlamento:

Inoltre la casa del portavoce del governo Macron è stata sgomberata dopo che un gruppo di manifestanti le ha dato l’assalto, sfondando la porta con un mezzo da cantiere:

Poi ad esempio :

Clermont Ferrant:

 

E poi… Tolosa e Rouen.

Il. Movimento tiene: otto settimane, due mesi, e non sembra che voglia tirarsi indietro. Quasi 5 mila arresti, 10 morto ed una repressione durissima non hanno ancora spento le proteste. Oggi i manifestanti affermavano di voler andare avanti ad oltranza sino all’ottenimento di vantaggi concreti o le dimissioni di Macron. Può un governo proseguire in un ambiente semi-insurrezionale tendente al rivoluzionario?

 

 

VUOI APPOGGIARE SCENARI EC SU PAYPAL? Mailing.scenari@gmail.com

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi