attualita' posted by

George Soros si compra 20 milioni di azioni Rivian. Tanto sono il saldo

L’investitore miliardario George Soros ha acquistato quasi 20 milioni di azioni della startup di SUV-Truck elettrici Rivian Automotive Inc (RIVN.O) nel quarto trimestre 2021, secondo quanto mostrato venerdì dalle comunicazioni ufficiali sui titoli.

Le 19.835.761 azioni, per un valore di circa 2 miliardi di dollari, fanno di Soros Fund Management uno degli investitori più importanti in una società che deve ancora produrre un veicolo di consumo. Rivian, che è posseduta al 20% da Amazon.com Inc, dovrebbe fornire alla società di e-commerce più di 100.000 camion elettrici.

Rivian, con sede a Irvine, in California, a dicembre prevedeva che la produzione scendesse di “poche centinaia di veicoli” rispetto al suo obiettivo di 1.200 per il 2021 a causa dei  problemi logistici, rendendo molto più problematica la sua sfida al leader del settore Tesla. Se non è riuscita a consegnare 1200 euro nel 2021 sarà difficile consegnarne 50 mila come previsto, nel 2022. Questi problemi logisitici hanno portato ad una caduta nel valore del titolo, come potete vedere dalle quotazioni sottostanti.

Le azioni di Rivian sono scese del 9% venerdì e sono scese del 43% da inizio anno. Il prezzo delle azioni è sceso del 67% dal massimo di $ 179,46 toccato il 16 novembre, meno di una settimana dopo aver raccolto $ 12 miliardi nel più grande debutto azionario del 2021. Quindi Soros ha comprato in saldo. Il ragionamento è semplice: Amazon non lascerà andare in malora Rivian, vi reinvestirà, e visti i mezzi di cui dispone, in qualche modo, la casa produttrice di SUV e Truck avrà un futuro. Proprio di questo futuro vuole approfittare Soros. Tra l’altro può anche dire di aver investito nell’ecologia…

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal