attualita' posted by

Figure di palta: quando sei Ministro dell’energia e non hai idea di quanto petrolio consumi la tua nazione

 

L’Italia non ha un’esclusiva sui ministri superficiali e impreparati. Anche gli Stati Uniti di Biden solo messi molto bene in questa classifica. Martedì il segretario all’energia Jennifer Granholm non è stata in grado di rispondere a due semplici domande che chiunque nel suo ruolo dovrebbe conoscere a menadito.

Alla Granholm – l’ex governatore democratico del Michigan con zero esperienza nel settore energetico – è stato chiesto quanti barili di petrolio consumano gli Usa in un giorno, domanda alla quale ha risposto “Non ho quel numero davanti a me. Mi scusi. ”

La cifra media è di 18,2 milioni di barili al giorno di consumo per tutti gli Stati Uniti come da dati del 2020, al di sotto di quella degli ultimi anni. Quindi una risposta del tipo 20 milioni di barili sarebbe stata perfettamente accettabile, ma il ministro non aveva nessuna idea della cifra in ballo. Peccato che ce l’avessero i giornalisti presenti i quali volevano che lei ammettesse che l’ultimo rilascio di riserve non durerà neanche 3 giorni. Chiaro che lei non aveva nessuna idea delle cifre sul tavolo.

Quindi i giornalisti le fanno la seconda terribile domanda: quando i consumatori potranno vedere un calo nei prezzi della benzina?

La risposta del ministro Granholm  è degna del miglior studente impreparato del liceo: non lo so, non so né quando né in quale quantità.

Quindi il segretario l’energia non ha la benché minima idea delle misure in ballo, e questo può anche spiegare perché il famoso rilascio strategico delle riserve petrolifere USA sia stato, alla fine, così risibile.

Questa figura di palta ricorda quella che fece il ministro dell’economia Padoan che, non sapendo il costo di un litro di latte, dimostrava quanto fosse distaccato dalla vita e altri cittadini.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal