conti pubblici posted by

Fabbisogno del settore statale: nei primi 11 mesi del 2013 cresce ancora a 94,3 miliardi (+31,7 miliardi sul 2012)

Come ogni inizio del mese siamo di nuovo qui col col fabbisogno.

Qui il comunicato del Ministero dell’Economia:

ministero-economia

Fabbisogno novembre 7,2 miliardi. In linea con obbiettivo di fine anno

Nel mese di novembre 2013 si è realizzato un fabbisogno del settore statale pari, in via provvisoria, a circa 7.200 milioni, che si confronta con il fabbisogno di 4.258 milioni del mese di novembre 2012.

Il confronto con lo stesso mese dell’anno precedente mostra un peggioramento pari a circa 3.000 milioni, ascrivibile in massima parte all’accelerazione dei prelievi delle amministrazione pubbliche per il pagamento dei debiti commerciali, nonché a maggiori interessi sul debito pubblico – già considerati nelle stime di competenza – e a minori introiti fiscali, che risentono sia  di effetti di calendario- a novembre un giorno in meno rispetto allo stesso periodo del 2012 –  e sia dell’annunciato slittamento delle scadenze relative all’autotassazione delle persone giuridiche.
L’andamento del fabbisogno e’ in linea con gli obiettivi previsti per fine anno tenuto conto che il mese di dicembre si chiude generalmente con un consistente avanzo.

 

COMMENTO
Come accaduto il mese scorso è presente la frase  “il fabbisogno e’ in linea con le previsioni“,  non abbiamo dubbi che questa sarà ripresa da tutti i media.
Anche questa volta non è presente il totale coi dati cumulati annui. E c’è un motivo, il dato è brutto brutto ed in peggioramento di ulteriori 3 miliardi in novembre.
Ma ci siamo noi a ricordarvelo, come ogni mese, puntuali:
Dall’inizio dell’anno il peggioramento è di 31,7 miliardi visto che il dato cumulato dei primi undici mesi è di 94,3miliardi contro i 62,6 miliardi dello scorso anno.   31,7 miliardi e’ una cifra enorme!

 

 

Vi invitiamo a leggere l’articolo a riguardo, gli articoli sui Conti pubblici da noi postati:

OPERAZIONE VERITA’: a che punto e’ la NOTTE italiana

–  Una Voragine nei conti pubblici 2013: Deficit verso 4%, Debito oltre 133%. Il Governo mente sui conti

–  Debiti arretrati PA: come abbellire deficit e PIL 2013 artificialmente. I giochi di prestigio di Letta e Saccomanni 

 

Inoltre segnaliamo su Rischio Calcolato, post analogo con analisi di FunnyKing

 

 

By GPG Imperatrice (in realtà AND per questa volta!)

Mail: gpg.sp@email.it

Facebook di GPG Imperatrice

Clicca Mi Piace e metti l’aggiornamento automatico sulla Pagina Facebook di Scenarieconomici.it

Segui Scenarieconomici.it su Twitter

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog