attualita' posted by

DOPO L’ARRESTO DEL CEO PRECIPITA IL TITOLO. UNA BELLA PERDITA PER LO STATO FRANCESE

 

 

Dopo l’arresto di Carlos Ghosn si fa sentire l’effetto sui titoli della casa francese con una perdita verticale dl valore delle azioni, come si può vedere nel seguente grafico da Bloomberg:

Rocordiamo che Carlos Ghosn , di origine Brasiliana, era CEO e presidente di NIssan e di renault, di cui aveva guidato la progressiva integrazione. Il suo arresto a Tokio per evasione fiscale, pare legata alla compravendita di beni societari o alla loro assegnazione, è stata un bel colpo per le quotazioni delle società francese, mentre la Nissa ha aperto un’inchiesta sul suo operato. Questo non ha però evitato alla parte giapponese di prendersi una bella bastonata.

Ricordiamo che lo stato francese possiede il 15% di Renault, e quindi ha subito sicuramente una bella perdita. Il ministro delle finanze Bruno Le Maire ha affermato a reuters che però, per ora, non ci sono problemi finanziari. Questo è sicuro, ma come sarà contabilizzata la minusvalenza patrimoniale ? Non salterà qualche decimo di punti del PIL francese ?

Saluti

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog