attualita' posted by

COSE CURIOSE VIETATE IN CINA (oltre agli exchange di Bitcoin)

 

 

Cari amici

 

dopo che la Cina ha ufficialmente chiuso gli exchange di bitcoin con scambio in FIAT, anche per alleggerire la cosa, vediamo alcune cose curiose, che sono state recentemente  vietate in Cina

  1. EDIFICI STRANI: la Cina ha una lunga  tradizione architettonica. Dopo la realizzazione di un museo d’arte moderna  a forma di teiera ed un grattacielo fatto come un paio di pantaloni, il governo è intervenuto vietando , dallo scorso anno, gli edifici troppo strani . 
  2. DATING ONLINE (per militari) I militari sono persone sole e cercano amicizie ed i cinesi non sono differenti, oltre ad  avere un esercito che stabilmente impiega due milioni e mezzo di persone. Dopo diverse fughe di informazioni e notizie il governo ha  deciso di emettere strette regole per i soldati che vietano loro di fare amicizie online .
  3. IL DOTTOR SEUSS. Theodor Geisel, con lo pseudonimo di Dottor Suss, ha scritto numerosi ed apprezzati libri pr bambini, dal “Gatto nel Cappello” a “Uova verdi e prosciutto”. I suoi personaggi sono bambini simpaticissimi, ma spesso discoli ed anarchici, per cui il Partito Comunista li ha vietati dal 1965, ammettendoli solo recentemente.
  4. FANTASY STORICI Nel 2011 si era parlato addirittura di un diveito di rappresentare in TV viaggi nel tempo In realtà il divieto si limita a vietare una interpretazione fantastica dei personaggi storici. Per qusto motivo non vedrete mai Mao in un film simile a “Abramo Lincoln l’ammazzavampiri”.
  5. LA PAROLA “GELSOMINO”  Quando scoppio la rivoluzione in Tunisia e nei paesi arabi si parlo di “Rivoluzione del Gelsomino”, “Jasmine Revolution”. Il governo fu talmente preoccupato di un possibile contagio che iniziò a tracciare tutti i messaggi contenenti la parola “Gelsomino” e ad alcuni fiorai fu persino detto che il fiore era vietato e di contrabbando- 
  6. BRAD PITT  Dopo aver girato “Sette anni in Tibet”  all’attore americano Brad Pitt venne interdetto l’accesso alla Cina per aver mostrato sotto una cattiva luce il governo cinese della regione. Il bando è stato però tolto lo scorso anno e l’attore ha potuto visitare il paese. Invece è ancora bandito Justin Bieber, con l’invidia degli abitanti di tante altre nazioni…
  7. SOCIETA’ DAI NOMI COMPLESSI. Le società cinesi hanno spesso nomi molto complicati, come “Compagnia tecnologica di Pechino degli spaventati dalla mogli” oppure “Società a responsabilità limitata di gestione dell’Hotel dei poteri preistorici dello Shenyang”- Però quando una società di profilattici ha chiesto di registrarsi sotto la denominazione sociale ” Società tecnologica-telematica c’è un gruppo di giovani con dei sogni, che crede nel poter fare delle meraviglie nella vita sotto la guida dello Zio Niu a R.L.” le autorità han deciso che era un po’ troppo ed hanno vietato nomi troppo lunghi o complicati.

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog